Quando nel Granducato del Tortello si faceva il vino e debuttava il Cinebox in pompa magna

Quando nel Granducato del Tortello si faceva il vino e debuttava il Cinebox in pompa magna

Antonio Bonetti, cuoco e patron del ristorante Bistek di Trescore Cremasco è anche un appassionato custode – ricercatore di oggetti legati alla storia enogastronomica, ma non solo, di Crema e Hinterland, la foto in oggetto appartiene quindi a lui. Si perché una volta, negli anni Sessanta, nel Granducato del Tortello, precisamente in quel di Trescore Cremasco si faceva il vino (slogan: Torazzi che vino ragazzi) e l’azienda produttrice, come si evince dal documento, il 16 e il 17 aprile 1961 sponsorizzò un evento straordinario, per i tempi, tenutosi, per gli esercenti, nella capitale del Granducato, per l’esattezza presso l’albergo Giardino, altro simbolo questo di una Crema ahimè che non c’è più. Cosa sponsorizzò la cantina e titolata distributrice Torazzi? Il debutto cremasco del Cinebox.

Stefano Mauri

(Visited 88 times, 32 visits today)