Quegli Antipatici che dovrebbero avere uno spirito Futurista per mordere davvero

Quegli Antipatici che dovrebbero avere uno spirito Futurista per mordere davvero

Antipatici…..
MA DE CHE???
Sei ragazzotti probabilmente anche intelligenti che si cimentano in un blog.
Un po quello che si faceva trent’anni fa con il “giornalino di classe” o nel modo più evoluto in quello della scuola che poi veniva ciclostilato e distribuito.

Ma anche allora, c’era tra le righe una parte di ironia, sarcasmo, irriverenza verso il mondo scolastico e verso il corpo insegnante che rendeva gli autori “simpatici” agli occhi degli altri studenti.
L’equilibrismo dei giornalisti in erba era legato a non far troppo incazzare insegnati e dirigenti perché alla fine eran loro che governavano i registri di classe e trovarsi a settembre a dover discernere qualche arguta tesi grazie al peso dei voti non era simpatico a nessuno.

Ora, i nostri ragazzotti di azzurro vestiti, possono essere tutto fuorché antipatici, con articoletti non ironici, non sarcastici, non provocatori e nemmeno animati da un indirizzi di ricerca o indagine tali da renderli antipatici a qualcuno, riescono solo a generare sentimenti di benevola tolleranza e  di compatimento.
Ci sono, vorrebbero esserci, sono frenati da chi li governa e da chi non vuole che facciano danni……..
“Si dai, andare a giocare ma non sudate e non urlate”.

Un consiglio?
Abbiamo il coraggio di osare, abbiano uno slancio futurista!
Per dirla alla D’Annunzio, abbiano il “coraggio di osare sempre, anche l’inosabile” o non si divertiranno, non saranno utili al cambiamento che vorrebbero imprimere.
Abbiano il coraggio dei giovani e la forza degli antipatici.
Abbiano il coraggio di combattere per le proprie idee….. oppure più semplicemente cambino nome, non si definiscano “GLI ANTIPATICI” perché saranno solo del portatori d’acqua.
E alla fine…….Forza!
Forza Italia e diam Forza al Cambiamento.

Madama Lucrezia

(Visited 225 times, 7 visits today)