Quel regolamento elettorale Nord Coreano e la calata dei barbari della politica nazionale che parte stasera con Mary Star

Quel regolamento elettorale Nord Coreano e la calata dei barbari della politica nazionale che parte stasera con Mary Star

Sono giorni convulsi. Si sa. Nei prossimi giorni succede un sacco di cose, arrivano un sacco di vips politici, ci saranno un sacco di foto-cene-polemiche-aperitivi. Cerchiamo di dare una scorsa a tutto. Intanto Beppe Bettenzoli e la lista Cambiare si può si sono incazzati per gli spazi elettorali. Si, perché l’11 maggio la giunta, assente guarda caso l’assessore filo rifondarolo Vailati, ha approvato le delibere sull’uso di sale e piazze in campagna elettorale. Così che la loro lista il 17 maggio è stata rimbalzata per degli eventi che avrebbero voluto programmare.

Scrive Bettenzoli:

Nel regolamento, probabilmente copiato da uno stilato dalla Corea del Nord, all’articolo 8 si legge : La richiesta all’uso dei luoghi dovrà essere presentata entro le ore 16.00 di lunedì della settimana precedente l’utilizzo. La Bonaldi ha ridotto la competizione elettorale a soli 15 giorni, inoltre all’articolo 1, ultimo comma, si sostiene che non saranno comunque concesse autorizzazioni per postazioni a distanza inferiore a metri 100 da scuole, ospedali, case di cura e luoghi di culto. Praticamente nelle frazioni la campagna elettorale si svolgerà direttamente nei terreni agricoli.

Stasera intanto arriva Mary Star Gelmini, alle 18.30 alle Garzide in un momento organizzato dall’associazione saliniana Civitas. Passeremo a dare una scorsa a come è la situazione. Ma visto orario e luogo ci sa tanto di cosa molto intima e privata.

Quelli de La Sinistra, che non si sa mai se sono civici o partiti, stando alle dichiarazioni varie, hanno ben tre eventi con visp in vista. Il 24 maggio alle 21 c’è Pisapia, il 27 alle 18 Fratoianni e il 2 giugno alle 18 Pierluigi Bersani, che non so più da che cavolo di parte sta.

Ma è attesissimo lo sbarco a Crema di Marione Adinolfi, presidente del Popolo della Famiglia. Arriva anche lui il 24 maggio. Bella serata delirante. Sarà alle 20.45 in Sala dei Ricevimenti. Ma dovrebbe essere a Crema dalle 18.30 in piazza Duomo, magari riusciamo ad intervistarlo in diretta. Dai dai.

Intanto quelli di Generazione Crema se la sono presa con Zucchi per la Movida. Ma quale città dormitorio, dicono. Il capogruppo della lista Marco Gruppi è un organizzatore di eventi in area SLU, lo school party di Crema, Shire festival cose cosi.

Dice:

“Ho registrato arrivi da molte zone, anche lontane: per un nostro evento, lo scorso 7 dicembre, con un dj olandese, sono arrivati da Lecco, Milano, Genova: da tempo riscontriamo un gradimento dalle zone del nord d’Italia”.

Cazzarola se vincono questi ci costringeranno ad ascoltare Rovazzi e i dj fighetti. Lunga vita al rock’n’rool. Non centra un cazzo ma ci sta sempre bene.

Bruno Mattei

(Visited 114 times, 2 visits today)