Questione accoglienza profughi mancata alle Ancelle… qualcosa non torna

Questione accoglienza profughi mancata alle Ancelle… qualcosa non torna

Premessa doverosa: quanto segue non è sacrosanta verità di cronaca, semplicemente abbiamo raccolto spifferi, sussurri (altrimenti perché ci chiameremmo … Sussurrandom …) e grida dalla città giocattolo e appunto, col condizionale d’obbligo, ci limitiamo a riportarli.

Ebbene, ricordate la mancata accoglienza, causa sommossa popolare, dei profughi presso l’ex convento delle Ancelle a Crema? Bene, qualcosa nell’ingranaggio sicuramente non ha funzionato e il vescovo, sua Eccellenza Monsignor Oscar Cantoni, nei giorni scorsi, con toni pacati ma decisi avrebbe chiesto conto, informazioni e spiegazioni al responsabile della Fondazione Manziana.

Ergo tra le parti ci sarebbe stata maretta, così come forse pensare a individuare, con il seminario a Vergonzana semideserto e l’ex convento delle Canossiane pure, altre zone … atte ad ospitare i migranti in fuga, probabilmente sarebbe servito ad affrontare meglio la questione. Già ma questi due immobili pare siano in vendita (news fondata o panzana?), quindi la loro gestione d’uso futura va indirizzata in altro modo.

Cosa succederà adesso? Lo scopriremo, tra un sussurro e l’altro, vivendo.

Stefano Mauri

(Visited 21 times, 2 visits today)