Renato Ancorotti: “Ma che Donida, alla lista di Forza Italia credo che ci penseranno la Gelmini e Jotta”

Renato Ancorotti: “Ma che Donida, alla lista di Forza Italia credo che ci penseranno la Gelmini e Jotta”

In questi giorni di Cosmporof (importantissima fiera internazionale consacrata alla cosmesi), beh è come fossimo, in un certo senso, ancora a metà gennaio, quando Renato Ancorotti, imprenditore illuminato (ramo cosmetici) con la passione della politica, nonché presidente del circolo nostrano di Fi, molto prima quindi della doppia, carpiata e sospetta inversione di Gianmario Donida (coordinatore cittadino di Forza Italia, sostenitore della prima ora dell’opzione, poi tramontata non senza polemiche, di … Simone Beretta a sindaco, ndr), ecco si rese protagonista dell’endorsement con l’europarlamentare Massimiliano Salini, proprio a favore dell’imprenditore Chicco Zucchi, oggi candidato unico del centrodestra alle prossime amministrative cremasche.

Zucchi è candidato sindaco: ma non avete perso tempo prezioso?

Non voglio scomodare Shakespeare, ma mi viene in mente una sua commedia, vale a dire: “Tanto rumore per nulla”. Si è detto che il tempo perso è servito per fare sintesi? C’è chi sbaglia e cerca scuse ai propri errori, direi che questo è un esempio lampante. Potevamo già essere in campagna elettorale. Invece…

Ma chi farà la lista di Forza Italia?

Il nostro referente è Maria Stella Gelmini, la palla è quindi in mano a lei …

Ma non dovrebbe essere il coordinatore locale di Forza Italia Donida a condurre la partita?

Credo che l’inversione di tendenza fatta da Donida abbia insinuato qualche dubbio. Regionale e provinciale penso vogliano condurre loro la partita.

E’ vero, come si mormora che il vicesindaco sarà Beretta e il presidente del consiglio comunale Agazzi nel caso Chicco Zucchi prevarrà sugli altri candidati?

Credo che fatta la lista dipenderà poi dalla quantità di voti presa dai singoli e dal sindaco, qualora vincesse, Zucchi. No?

Silvio Berlusconi ultimamente è tornato a fare politica in presa diretta…

Berlusconi dice che bisogna mettere in gioco volti nuovi, ergo auspico che i vertici di Forza Italia seguano le sue direttive in tutte le direzioni

Torniamo a Crema. Ma Donida in definitiva è allora veramente inadeguato a comporre la lista forzista?

Non giudico nessuno non compete a me ma alla Gelmini o a Jotta.

Quindi la priorità adesso è…

Unirsi per tornare a guidare la città con un centrodestra unito.

A dicembre il coordinatore Donida pensava che per sfidare la Bonaldi, più di un imprenditore servisse un politico…

Sì ho letto l’articolo, credo si sia sbagliato: un imprenditore ha una visione molto più ampia di un politico magari locale. Del resto se esporti il 90% del tuo fatturato all’estero conosci come gira il mondo e hai una visione più globale.

Ma tutta questa manfrina per così dire: Beretta o Zucchi non gioverà, alla fine, più alla Bonaldi che a Zucchi stesso?

Speriamo di no. Di errori, certo ne sono stati fatti tanti e ovviamente il centrosinistra può bene approfittarne.

Stefano Mauri

(Visited 53 times, 14 visits today)