Ribolution, almeno adesso i bagni chimici sono arrivati

Ribolution, almeno adesso i bagni chimici sono arrivati

Meno di 48 dopo la nostra segnalazione riguardante l’assenza di un servizio di bagni chimici per la mostra, che però di fatto è un locale on-air, Ribolution, i bagni chimici sono arrivati. Il fulcro della polemica estiva rimane immutato ma quantomeno adesso gli abitanti della zona non avranno più i frequentatori che gli pisciano sotto le finestre di casa.

I due bagni sono stati installati in fretta e furia giovedì pomeriggio, adesso ci diranno che erano previsti nel progetto, ma va bene lo stesso. Sono indicati dal cartello bagni mostra, evidente dimostrazione che la mostra non è proprio una mostra ma una buona scusa per servire cocktail ai cremaschi, non si è mai vista una mostra a Crema con dei bagni.

Dopo la pubblicazione del nostro articolo di critica abbiamo ricevuto più di una testimonianza su come questa operazione stia in qualche modo dividendo i cremaschi con un ampio schieramento bipartizan a pensare che la cosa avrebbe dovuto essere diversa.

Noi una proposta per il prossimo anno l’avanziamo: vogliamo fare un locale estivo? Va bene. Diamo spazio due settimane a testa a tutti i locali cremaschi che vogliano provare a proporre delle cose. Sarebbe una buona idea per vedere chi ha più spunti.

(Visited 20 times, 5 visits today)