Rise of Reason, il nuovo metal alla cremasca

Rise of Reason, il nuovo metal alla cremasca

Giovani band crescono. Segnaliamo oggi una nuova band cremasca: i Rise of Reason. Tanto nuova non è, in realtà, visto che il nucleo da cui prende il via è nato tra il 2008 e il 2009, e alla fine di quest’ultimo anno con il nome di S.C.A.R.L.E.T. ha inciso un EP di 7 brani autointitolato.

Nel 2011 ha vinto un concorso per band emergenti al Cooper Pub di Fontanella (BG) (ora ghost pub); l’anno seguente la band cambia nome e diventa (anche se per un brevissimo tempo) Void Ocean Project e sotto questo nome registra un EP di 5 brani.

Nel 2013 la band decide di cambiare definitivamente nome in Rise of Reason; nell’estate dello stesso anno il gruppo cambia il bassista e subito dopo entra in studio per registrare il loro primo album autointitolato di 11 tracce uscito lo scorso 26 luglio. In quella serata la band avrebbe dovuto presentarsi in un concerto a CremArena… ma il maltempo.

Il gruppo è composto da: Nicola Robati – Voce, Daniele Mainardi – Chitarra solista + cori, Nicolò Donarini – Chitarra ritmica, Matteo Parati “il powa” – Basso e Jacopo Ciocca – Batteria.

Per info: ilpowa@icloud.com

(Visited 19 times, 9 visits today)