Rivoluzione, vi anticipiamo chi metterà in lista Forza Italia: Beretta, Agazzi, Ancorotti…

Rivoluzione, vi anticipiamo chi metterà in lista Forza Italia: Beretta, Agazzi, Ancorotti…

Quindi ieri abbiamo saputo che la lista di Forza Italia che sosterrà la candidatura di Chicco Zucchi alle elezioni amministrative non sarà stesa a Crema dal coordinamento cittadino ma Mary Star Gelmini ha affidato al buon Jotta, coordinatore provinciale, il compito di comporre la lista. Siamo in grado di anticiparvi chi saranno i nomi che verranno messi in lista da Cremona.

Si ci saranno tutti... Beretta, Agazzi, Ancorotti, Salini… Zucchi… Zucchi? A Cremona forse hanno fatto un po’ di confusione? Andiamo a vedere.

Capolista sarà ovvimente Beretta, Angela Beretta. “Ha gia ricoperto il ruolo di vicesindaco a Crema e non è stata adeguatamente sfruttata dalla giunta Bonaldi. Poi una quota rosa mi pare che possa servire. E’ decisamente il nostro uomo di punta“, dichiareranno da Cremona aprendo inaspettatamente alle politiche gender (e facendo venire un mezzo coccolone a Rozza, ovvimente Costantino Rozza, ex presidente del Parco del Serio).

Al posto numero due Ancorotti. Ciro Ancorotti.Non potevamo lasciare che il nostro imprenditore di punta continuasse a gravitare in area Udc. meglio averlo portato in lista“, la sobria dichiatrazione dei cugini Cremonesi.

Al terzo posto Salini. Andrea Salini. “Dopo aver fatto il consigliere comunale nella giunta Bruttomesso e dopo la grande esperienza in regione, non potevamo non sfruttare l’esperienza dell’Europarlamentare“, la geniale spiegazione che arriva da Cremona.

Al posto numero quattro Agazzi, Andrea Agazzi, “indubbiamente Agazzi in questi 5 anni ha fatto attaccando la Bonaldi per il discorso moschea e con il ricorso al Tar un grande lavoro di stampo leghista. Non potevamo davvero lasciarlo andare in Cina“, la spiegazione rilasciata da Cremona in maniera decisamente inappuntabile.

Al posto numero cinque Zucchi, colpo di scena, si Giorgio Zucchi: “l’esperienza del 2012 con La Destra a Crema lo ha decisamente indicato come uomo nuovo. Lo dobbiamo quindi avere in lista, anche per il discorso sport. E’ pur sempre presidente del Crema. Amo i gialloblu“, dichiareranno da Cremona, dalla curva nord dello Zini.

Al posto numero sei Bettinelli, Giorgio Bettinelli, “ho letto tutti i libri dell’architetto vespista. Davvero sarebbe un peccato lasciare che non provi questa grande impresa. Di certo più difficile di farsi 9000 chilometri in Vespa“, dichiareranno da Cremona mentre strappano una pagina da un calendario del 2007.

Al posto numero sette Donida, Domenico Donida. “Qui è stata davvero dura. Ma poi controllando la lista dei delegati eletti allo scorso congresso di Forza Italia a Crema ci siamo accorti che c’era un Domenico Donida che sosteneva Donida eletto tra i delegati“, dichiareranno da Cremona mostrando di conoscere la politica cremasca molto più di noi cremaschi.

Al posto numero otto Chironi, Opimio Chironi,qui non abbiamo avuto nessun bisogno di invetarci nulla di satirico. Fa già ridere così“, dichiara da Cremona il nostro interlocutore. Jotta. Eliana Jotta, speaker televisiva di Telecolor.
Ah mi scusi ho sbagliato numero. Mi pareva che Jotta avesse le idee troppo chiare e una voce sexy“.

Mandelli, Francesco Mandelli dei Soliti Idioti

(Visited 132 times, 39 visits today)