Sanremo, funzionano i duetti e anche la quarta serata va

Sanremo, funzionano i duetti e anche la quarta serata va

Quasi tutte le canzoni hanno beneficiato della versione del venerdì in duetto. Stasera il gran finale. Lunedì saremo un po’ più estesi ma per ora ecco le pagelle dopo la quarta serata.

  • Facchinetti – Fogli, nulla la canzone non va e i due non girano. Giusy Ferrei pare lì per caso. 2
  • Le Vibrazioni, la presenza di Skin rende il pezzo ancora più rock, anni 90. Pieni. 7
  • Renzo Rubino, boh. Serena Rossi è brava. Ma la melodia classica del pezzo non mi piace proprio. 4
  • Noemi, la presenza di Paola Turci da spessore al pezzo. Che comunque sale di ascolto in ascolto. 6
  • Mario Biondi, la pennellata brasilera di Ana Carolina e Daniel Jobim aggiunge poco ad un pezzo esile. 5
  • Annalisa, bel pezzo ma lo preferisco senza lo stucchevole Michele Bravi. 6
  • Lo Stato Sociale, via la vecchia che balla e dentro il cabaret di Paolo Rossi (con cartello ovazione) e il coro dell’Antoniano e la parte nessuno che rompe i coglioni diventa nessuno che buca i palloni. Vincitori morali. 9
  • Max Gazzè, la patina jazz data da Gatto e Marcotulli è elegante e il pezzo sale ad ogni ascolto. 7
  • Decibel, il già bel pezzo viene impreziosito da Midge Ure, guardateci anche il gran bel video girato a Berlino. 8
  • Vanoni-Bungaro-Pacifico, aggiungere un attore a una canzone già pesa non giova. Preziosi o meno 4,5
  • Diodato e Roy Paci, il rapper Ghemon ci sta e il pezzo mi piace molto. 7
  • Avitabile e Servillo, l’aggiunta di Avion Travel e Daby Toure impreziosisce un pezzo già bello. 8
  • Meta-Moro, il pezzo è incisivo e Cristicchi lo completa bene. Possono vincere. 7
  • Giovanni Caccamo, la versione dark di Arisa non serve a risollevare le sorti di un brano scialbo. 4
  • Ron, boh. Tutti dicono che è un pezzo emozionate. Non lo capto. Brava Alice ma…. 5
  • Red Canzian, la scorta rock con un altro rock anomalo come Masini. Eppure gira. 6
  • The Kolors, alla fine sono bravi e simpatici. E la parte ritmica del pezzo è impr ziosita da zio Tullio de Piscopo. 6,5
  • Luca Barbarossa, che poetica questa canzone. E Anna Foglietta la rende più lieve. 7
  • Nina Zilli, il bel pianoforte jazz di Cammariere non serve. Il pezzo è debole nonostante la tematica..5,5
  • Elio e le storie tese, i Neri per caso movimentano un po’ il pezzo. Al terzo ascolto inizia a quadrare. 5

 

(Visited 34 times, 4 visits today)