Santo Stefano con i ricordi, il come eravamo del rock cremasco

Santo Stefano con i ricordi, il come eravamo del rock cremasco

Santo Stefano. Ci prendiamo un giorno di riposo. Ma non vogliamo lasciarvi senza nulla. Ecco quindi un gradito regalo di Natale fuori tempo. Una ricca galleria fotografica di come eravamo del rock cremasco degli anni ’90 e 2000. Una trentina di foto che mostrano i volti giovanissimi e non ancora segnati dall’esperienza di tre generazioni di musicisti cremaschi.

Ci sono i Clivius che sventolano una bandiera dal palco della festa di Liberazione, c’è Marco Manai negli Analog Android, ci sono i Valmara 69, gli Hellekin Mascara che sono appena tornati, gli XChange da Offanengo, i Karnea all’Alacatraz di Milano, i giovani volti del Collettivo Tazebau, un capelluto Sebastiano Giordani, i Mantra di Giulio Garghentini, i Quinta Stazione di Paolo Cella, i South Punk da Soncino e tanti altri ancora.

 

(Visited 99 times, 13 visits today)