Se Morricone incontra i Black Sabbath, la Fuzz Orchestra al Paniere il 14 ottobre

Se Morricone incontra i Black Sabbath, la Fuzz Orchestra al Paniere il 14 ottobre

Dopo i Vallanzaska altra serata con i fiocchi al Paniere. Venerdì 14 ottobre, dalle 22.30, doppio concerto di Fuzz Orchestra e Requiem for Paola P. organizzato in collaborazione con Progetto Cervo Booking Agency. Ingresso 5 euro. La Fuzz orchestra ha esordito nel marzo del 2007 con un disco al fulmicotone pubblicato da Wallace Records e Bar La Muerte. Mezz’ora per raccontare la storia tragica italiana: dalla resistenza alle stragi. La migliore descrizone della loro musica? Quella che danno loro stessi: Black Sabbath meet Morricone meet Revolution. Un potente metal influenzato dalle sonorità anni 70e da un po’ di noise. Prima di loro i Requiem for Paola P. ovvero una cosa che sta a metà tra Ministri e Teatro degli Orrori. Atmosefera cupa e testi onirici. Prendono il mondo reale e lo trascrivono in una complessa ma ben percepibile ragnatela di passaggi, che arriva dalla voce narrante tanto quanto da quella urlante, dando vita ad un’attività descrittiva che trasla i problemi del mondo comune in allegorie profonde.

(Visited 64 times, 28 visits today)