Senzatomica, la presentazione cremasca della mostra (che si tiene a Lodi) dell’Istituto Buddista Soka Gakkai

Senzatomica, la presentazione cremasca della mostra (che si tiene a Lodi) dell’Istituto Buddista Soka Gakkai

Sabato 30 aprile, dalle 9.00 alle 20.00 in via XX Settembre a Crema, angolo via terni di fronte alla Bnl, si terrà un banchetto informativo di presentazione della mostra Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari, che si terrà a Lodi dal 4 al 15 maggio organizzata dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai.

La mostra si tiene presso l’ex Chiesa San Cristoforo, in via Fanfulla 14, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e 15,30 alle 19,00. Sabato e domenica dalle 9,00 alle 21,00. “Senzatomica” è stata insignita di una medaglia quale speciale premio di rappresentanza dal Presidente della Repubblica Emerito Giorgio Napolitano nel febbraio 2011.

Scopo dell’esposizione, che prosegue nel cammino di sensibilizzazione al disarmo nucleare intrapreso dal presidente della Soka Gakkai Internazionale, Daisaku Ikeda, è diffondere una concreta cultura di pace attraverso un percorso di immagini, documenti e testimonianze di uomini e donne che vissero il dramma di Hiroshima e Nagasaki.

Aperta a tutti, con ingresso gratuito, la mostra è pensata in particolare per le giovani generazioni, destinate a raccogliere il testimone del futuro del nostro pianeta e renderlo un luogo in cui alle armi ed ai conflitti si sostituiscano il dialogo e la pace. Così i curatori hanno pensato ad un vero percorso lungo il quale, via via, il visitatore viene messo in grado, di comprendere quale rischio rappresentino per l’intera comunità umana gli armamenti nucleari, e come sia possibile, partendo dalle azioni di un singolo individuo attuare delle politiche attive di pace e rispetto verso il pianeta ed ogni essere vivente.

Senzatomica ha ottenuto il patrocinio dal Comune di Lodi, ed è sostenuta da ICAN (Campagna Internazionale per la messa al bando delle Armi Nucleari), dall’Associazione dei Parlamentari per la Non Proliferazione Nucleare e per il disarmo, da IPPNW (International Physicians for the Prevention of Nuclear War – associazione già insignita del Premio Nobel per la Pace), dall’Istituto di Ricerca Internazionale Archivio Disarmo, dal World Summit of Nobel Peace Laureates, Pugwash (Conferences on Science and World Affairs – associazione già insignita del Premio Nobel per la Pace nel 1995), da USPID (Unione Scienziati per il disarmo) e da Mayors for Peace.

(Visited 36 times, 6 visits today)