Settana in tangenziale? Per me sono anche troppi

Settana in tangenziale? Per me sono anche troppi

Utilizzo la vettura per lavoro e diletto spesso e volentieri per non dire troppo. Sono quindi a conoscenza che purtroppo, specialmente su determinate strade, il rischio di incorrere in assurde, ingiustificate multe – obolo (le casse pubbliche piangono e i soldi … servono) è elevatissimo, ma in tutta onestà e franchezza non è questo il caso della Tangenziale (brutta, da sistemare, allargare … eppure utile) di Crema.

Si perché lo “stradone” in questione è pericoloso e certi fresconi (ma in realtà abbiamo tutti tanta e troppa fretta spesso) azzardano sorpassi, manovre pericolose e frenatone (spesso e volentieri) da denunzia penale, manco fossero Vettel; dunque da quelle parti il limite è utile, per non dire azzardato.

Per giunta pure sulla Tangenziale di Lodi il limite è lo stesso (70) ergo basta polemiche (la politica dovrebbe essere servizio e proposte, non demagogia elettorale), così come ci sono limiti maggiori persino sul tratto milanese di via Forlanini che collega l’aeroporto Linate alle tangenziali. Ergo prendiamoci il nostro tempo, andiamo piano in auto e guidiamo con sicurezza. Dulcis in fundo impariamo a diffidare di quella politica che a destra, a sinistra, al centro, tra i Pentastellati e tra la Lega fa dell’arte demagoga una ragion di vita.

Stefano Mauri

(Visited 35 times, 9 visits today)