Si ma Risari? Che fine ha fatto? “Candidato sindaco? Beh c’è ancora tempo, ma guardo sempre Zucchi”

Si ma Risari? Che fine ha fatto? “Candidato sindaco? Beh c’è ancora tempo, ma guardo sempre Zucchi”

Dopo aver manifestato interesse nei confronti della candidatura a sindaco di Chicco Zucchi e, soprattutto, all’indomani di aver manifestato la volontà di rimettersi politicamente in gioco, ecco Gianni Risari si è un pochino messo da parte. Per capire cosa bolle in pentola gli abbiamo telefonato. E … beh dalla telefonata è subito emerso che il buon Gianni è sempre sul pezzo.

Ciao Gianni: non è che dopo aver smosso le acque stagnanti ora ti sei messo in disparte?

Assolutamente no, sono alla finestra ed osservo da spettatore interessato.

Ma ti candiderai o no nella lista civica a sostegno di Chicco Zucchi?

Non rinnego quanto ho detto poche settimana fa e la candidatura Zucchi rimane una buona strada da portare avanti con decisione e intelligenza. Bisogna soltanto vedere dove porterà la lotta, tra fazioni di Forza Italia, che la sua discesa in campo ha comportato.

Scusa ma Zucchi è essenzialmente civico, anziché cercare il consenso dei partiti, non farebbe meglio a proseguire per la sua strada?

Le amministrative determinano due elezioni: quella appunto del primo cittadino e quella del consiglio comunale, istituzione questa composta da persone, militanti compresi. Ergo cercare consensi non è sbagliato, l’importante è che le varie liste a sostegno convergano totalmente sul programma del candidato. Per carità non sono contro i partiti, ma la figura determinante deve rimanere il candidato.

Se ti dico che in molti si aspettavano e si aspettano una tua discesa in campo più massiccia. Insomma, una candidatura a … sindaco?

Mi fa piacere. E’ meglio di ricevere uno schiaffo in faccia. Mah, vediamo, vedremo dai c’è ancora tempo in fondo. No?

Facciamo un gioco: domani diventi sindaco cosa faresti come prima cosa?

Largo alle priorità che sono le seguenti necessità fondamentali: anziani, bambini, case e lavoro. Non ho abbandonato come vedi le priorità, l’ABC che lanciai lo scorso mese di settembre… lavoro, anziani bambini.  

Stefano Mauri

(Visited 34 times, 7 visits today)