Siamo inquinati, ma Matteo Piloni ha ragione: non servono i blocchi delle automobili, misure queste che penalizzano solo i lavoratori

Siamo inquinati, ma Matteo Piloni ha ragione: non servono i blocchi delle automobili, misure queste che penalizzano solo i lavoratori

Le città, da sole, non possono fare miracoli.

Serve una strategia regionale, tra regioni. Che non c’è. E non bastano le limitazioni del traffico, ancora basate su criteri vecchi. Crema ad esempio, con più di 30mila abitanti, non ha quest’obbligo. Che senso ha?

Serve capire che l’emergenza climatica è seria. E serve mettere risorse.

Nel frattempo, sui binari che attraversano i nostri territori, circolano ancora vecchi treni Diesel.

Così postava nei giorni scorsi, sulla sua pagina Facebook, il consigliere regionale Dem Matteo Piloni. E … in tal senso, specificato che il gasolio non è il demonio assoluto e che i moderni motori diesel sono ecosostenibili, beh Piloni ha ragione: bloccare le auto non serve a nulla, ma penalizza soltanto i lavoratori che, senza mezzi pubblici adeguati, per lavorare appunto devono spostarsi in auto.

stefano mauri

(Visited 40 times, 40 visits today)