Sicurezza, in arrivo le ronde comunali volute dall’amministrazione

Sicurezza, in arrivo le ronde comunali volute dall’amministrazione

Le ronde. Questa pare essere la soluzione che serpeggia niente meno che all’interno della giunta Bonaldi per contrastare il problema sicurezza cittadina, che oramai è sentitissimo. Oltre che una battaglia di opinione tra organi di stampa è diventato l’argomento preferito e più dibattuto dai cremaschi. C’è la grande paura che serpeggia per la città, la paura di perdere i presidi delle forze dell’ordine. E allora questa volta Sussurrandom anticipa tutti e vi anticipa le mosse della giunta: come detto le ronde. “Quando lo dicevamo noi ci hanno accusato di essere populisti e di volerci fare giustizia da soli”, è la voce di un esponente della Lega Nord di Crema.

Ma la notizia bomba è che per contrastare la tentazione populista e quindi la poca controllabilità di queste ronde, che tra breve verranno formate con una serie di colloqui in comune, ad ogni pattuglia che vigilerà nelle strade cremasche verrà affiancato un consigliere comunale di maggioranza che controllerà l’operato e stenderà un rapporto ogni mattina.

(Visited 15 times, 4 visits today)