Silence exile and cunning, il rock sposa James Joyce

Silence exile and cunning, il rock sposa James Joyce

Loro sono: Cosimo Tansini alla chitarra, Lorenzo Crippa alla voce, Umberto Odone alla batteria e Jemba Gian alla chitarra ovvero i SEC, ossia una band che propone eventi all’insegna della musica e delle citazioni tratte da James Joyce, riassunte nel suo nome: Silence, exile and cunning.

Chi sono i quattro giovani che costituiscono questa formazione: Tansini è uno studente di scienze politiche, che lavora e nasce come pianista, ma poi passa alla chitarra; Odone, invece, è il cuore pulsante del gruppo, alla batteria, e ha studiato in conservatorio e presso l’Accademia del Suono; Crippa si è formato alla Statale di Milano ed è il cantante ufficiale di SEC e Giambattista Barbieri, in arte Jemba, è la seconda chitarra.

Tutti partecipano alla composizioni e agli arrangiamenti dei brani e tutti cantano. Il genere di musica scelto da SEC è l’Indie Rock, alternative rock, nato nel Regno Unito e negli USA, alla fine degli anni ottanta e diffusosi, soprattutto a partire dagli anni 2000, anche in diversi altri Paesi, in cui si è sviluppato un panorama autoctono fatto di band con discreta popolarità nazionale, ma, a parte alcuni casi, praticamente sconosciute al di fuori dei loro confini.

In modo generico, viene usato come termine per descrivere l’indipendenza di certa musica dalle grandi etichette discografiche commerciali. Il gruppo ha suonato recentemante al Fresher’s Fair di Milano; al CPG di Melzo; all’Edoné di Bergamo; al Babaluba di Crema; per No Problems & Sacrestia, a Milano e hanno partecitato a Ora d’Aria trasmissione di Radio Croda.

Il prossimo impegno è per sabato, 7 dicembre, all’Ink Club di Bergamo. Quindi, il 14 saranno al Threehouse Lab Weekend a Lodi . Il 18 si esibiranno all’Agorà del Polaresco di Bergamo e , come finalisti del Concorso Sziget Italia.il 22, al Verdi di Crema ore 18.A gennaio terranno una serata al Paniere.

Tra gli eventi realizzati abbiamo visto la presentazione del CD intitolato SEC; la Serata alla Birroteca Rock, alla Festa dell’Unità 2013, Ombrianello, dove hanno aperto il concerto dei Ministri, riportando un grande successo.Un’attività intensa, dunque, con riscontri positivi.

Qual è il punto di forza della compagine?

“La versatilità” risponde Cosimo, e ci spiega ” la capacità di fondere armoniosamente tutte le caratteristiche dei quattro componenti, che provengono da ascolti ed esperienze diverse, creando uno stile peculiare e originale, con una spiccata tendenza alla totale, costante apertura verso tutter le possibilità espressive”.

Eva Mai

(Visited 49 times, 16 visits today)