Simona Rockgirl Marchetti: “Alleno, appassionata, la consapevolezza del corpo”

Simona Rockgirl Marchetti: “Alleno, appassionata, la consapevolezza del corpo”

Allenamenti intensi all’aperto, anche quando fuori tira vento, su e giù per le vie di Crema, oppure in palestra con la luna che fa ancora capolino? Corse campestri e esercizi sul sagrato del Duomo cittadino? Ecco se vi siete imbattuti in un gruppo di coraggiosi e appassionati cremaschi per così dire costantemente in … movimento, allora avete incontrato senza dubbio la splendida, tonica, energetica, avvolgente, coinvolgente (e le sue sedute) Simona Rockgirl Marchetti (www.simonamarchetti.it), deus ex machina del centro (omonimo) Rockgirls, ubicato in pieno centro storico, in via Cavour 9. Con lei abbiamo scambiato quattro chiacchiere.

Quando diventi allenatrice, o meglio, coach globale e, decisamente alternativa ai consueti, tradizionali canali del fitness?

Il tutto inizia nel 2001 allorquando mi avvicino allo spinning, poi ho avuto la fortuna di imbattermi dal vivo, nel senso che ero negli Stati Uniti, in coloro che inventarono di fatto le sedute con TRX (metodi di lavoro del Navy Seals, forze speciali della marina statunitense) e praticamente mi si aprì, piano, piano un nuovo mondo entusiasmante.

Effettivamente la tua palestra non è come le altre, appunto TRX a parte non ci sono i canonici macchinari per i classici allenamenti …

Lavoro e alleno la consapevolezza del corpo attivando, con sedute a corpo libero, ogni muscolo. Cerco di far capire il piacere, per raggiungere il benessere psicofisico, di … abituarsi letteralmente alla fatica nel raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Sai poi una cosa?

Dimmi?

I miei allenamenti, basati prevalentemente sull’intensità e non sulla lunghezza sono impartiti a gruppi di donne e ragazze. Lavoro naturalmente anche con gli uomini, ma solo nelle vesti di personal trainer. E tale suddivisione è indispensabile, che uomini e donne sono diversi. E di conseguenza i carichi e le metodologie di lavoro per risultare efficaci, necessariamente vanno diversificati.

Quante volte bisogna allenarsi alla settimana per iniziare a vedere qualche risultato?

Innanzitutto urge mettersi in testa il desiderio, la volontà di cambiare abitudini, che è indispensabile adottare giusto, equilibrato e sano regime alimentare, poi mah … se fatte bene con dedizione, passione e voglia diciamo che due miei allenamenti, ribadisco uniti ad un corretto stile di vita, possono bastare. Tre tuttavia sarebbe il numero perfetto.

Ma è vero che hai un gruppetto affezionato che inizia a sudare con te alle sei della mattina?

Sì ed è fantastico che all’alba il corpo risponde al meglio.

Come mai il tuo soprannome, nonché il nome della palestra è … Rock?

Rock è sinonimo di vero e verità…

Stefano Mauri

 

 

(Visited 211 times, 55 visits today)