Sussurbacco, Franciacorta Docg Brut s.a Il Mosnel, Eccellenza enologica italiana che spicca

Sussurbacco, Franciacorta Docg Brut s.a Il Mosnel, Eccellenza enologica italiana che spicca

Il Franciacorta Docg Brut Il Mosnel si accompagna meravigliosamente a tanti piatti a base di pesce e soprattutto, particolare questo non indifferente, è particolarmente adatto come aperitivo (siamo in tempo natalizio, quindi andar d’aperitivo è d’obbligo). Ottenuto da uve Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero, con vendemmia (tra fine agosto e i primi dieci giorni di settembre) rigorosamente manuale, terminati i processi di vinificazione, le bottiglie accatastate restano almeno 24 mesi nei locali delle seicentesche cantine prima del remouage.

Successivamente sboccate e dosate brut ricevono definitivamente il tappo a fungo e la gabbietta. Almeno due mesi di affinamento ulteriore è infine necessario prima di immettere questo sublime Franciacorta sul mercato. Questa cuvèe superlativa in tutto e per tutto racchiude l’essenza enologica franciacortina per Eccellenza, un’essenza che al naso è fine, delicata e persino timida, mentre in bocca offre aromi delicati, fini, persistenti, fruttati e freschi.

La spuma? Persistente. Il perlage? Finissimo e in grado di incantare lo sguardo senza stancare, che questo Franciacorta pare timido, ma è solo apparenza, in realtà col suo colore pieno, giallo verde che è uno spettacolo, la timidezza è solo … “nebbia apparente”: la personalità emerge infatti subito.

Stefano Mauri

(Visited 23 times, 11 visits today)