Sussurbacco, Perrier Jouet Grand Brut lo Champagne da bere danzando alla Belle Epoque

Sussurbacco, Perrier Jouet Grand Brut lo Champagne da bere danzando alla Belle Epoque

Lo champagne è, per eccellenza, il grandissimo vino della festa e, con la Maison (l’iniziale maiuscola M è un doveroso omaggio) Perrier – Jouet, indubbiamente, la festa, rigorosamente d’autore, di classe e … da Belle Epoque per definizione, beh è doppia.

Degustare per credere! Simbolo dell’artigianalità che da oltre 200 anni porta in ogni bottiglia le migliori uve dei terroir della Cote del Blancs, della Montagna de Reims e della Valèe de la Marne, lo Champagne Perrier – Jouet Grand Brut unisce in una sublime armonia danzante ben 50 Crus di Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier, con una quota fino al 20% di vini di riserva.

Giallo, brillante e chiaro all’aspetto, il Grand Brut al naso è delicato, elegante ed equilibrato, le fragranze floreali e fruttate (frutti gialli e frutta fresca) si impongono con vivace freschezza per poi lasciare il passo a lievi note di burro e vaniglia. Ampiezza e vivacità per questa cuvèe, che per la cronaca è la portabandiera non – vintage dell’azienda vitivinicola Perrier Jouet, sul palato trovano un equilibrio e un’eleganza che sono leggenda.

Champagne fresco, equilibrato e lungo in bocca, a una temperatura compresa tra i 7° e i 9°, il Perrier – Jouet Grand Brut rappresenta quindi in ogni momento un momento di festa da celebrare e ricordare al meglio; ergo perché non berlo mentre più o meno … metaforicamente si danza fino al calar della luna?

Stefano Mauri

(Visited 29 times, 8 visits today)