Sussurbacco, Trento Doc 51,151 Metodo Classico di Francesco Moser, gran bel spumante

Sussurbacco, Trento Doc 51,151 Metodo Classico di Francesco Moser, gran bel spumante

Ventitre gennaio 1984, Mexico City. Francesco Moser stabilisce il nuovo record dell’ora di ciclismo su pista: 51 chilometri e 151 metri. Passione, impegno, fatica per raggiungere quel traguardo. Gli stessi che accompagnano il lavoro in vigna e in cantina e che danno vita a 51,151 Trento Doc: uno spumante nato per celebrare quel successo e che oggi rappresenta il simbolo dell’eccellenza dell’azienda agricola Moser.

Si poiché questo Metodo Classico (Chardonnay 90% e Pinot Nero 10%) che presenta perlage fine, un bel colore giallo paglierino con riflessi dorati e note fresche e fragranti al naso è davvero un gran bel vino con un nome evocativo per celebrare uno dei massimi momenti sportivi del mitico campione Francesco Moser, una volta fuoriclasse del ciclismo e oggi cantiniere provetto.

Trento Doc fantastico come aperitivo o in accompagnamento a piatti vari a base di pesce, il 51,151 esalta freschezza e nervo dello Chardonnay ottenuto nei migliori vigneti collinari e montanari della cantina della famiglia Moser e degustato, in bocca, stupisce, sorprende e incanta per freschezza, sapidità, ricchezza di sapore, fragranza e persistenza. Ha dato veramente tanto allo sport italiano e mondiale il buon Moser. Ora sta regalando emozioni altrettanto intense a quanti amano il piacere del buon bere. Chapeau!

Stefano Mauri

(Visited 24 times, 8 visits today)