Sussurrandom awards 2013, i personaggi dell’anno secondo noi

Sussurrandom awards 2013, i personaggi dell’anno secondo noi

Anche Sussurrandom assegna i suoi premi di fine anno. E lo fa alla sua maniera. Alla faccia di cerimonie, grandi parate e assurdi annunci. Ecco qui i nostri premi. Cliccando sul nome del premiato l’articolo che racconta la storia…

Tutti lo citano nessuno sa chi cazzo è. Rompe le palle a più non posso, ogni tanto fa incazzare qualcuno. Non parteciperebbe certo ad una cerimonia ma da noi si è fatto intervistare. Più tardi leggerete cosa ci ha raccontato.

Noi avevamo buttato li per scherzo un video della band anni ’80 cremasca. Poi avevamo buttato li per scherzo l’idea che tornassero. Non ci credevamo neppure noi. Loro ci hanno preso sul serio e hanno monopolizzato il 2013 musicale cremasco.

L’abbiamo massacrata per tutto l’anno protagonista assoluta della rubrica ma come ti vesti. E’ stata al gioco, anche se sospettiamo che in più di una occasione abbia avuto la tentazione di mandarci affanculo. Nel periodo di maggior massacro ha anche cercato di differenziare l’abbigliamento. Poi, beh, gli stivali da cavallerizza sul palco della convention nazionale del Pd hanno reso vano tutto.

Massacrati dalle associazioni dei commercianti, massacrati dalla stampa, massacrati dalle forze dell’ordine e dalla sfiga. Nonostante tutto hanno cercato di tirare avanti. Non si sa come abbiano fatto ma ce la stanno facendo. Ma un meteorite nel 2014…

Sbattuto in galera per aver preso a calci in culo l’ex sindaco se ne è stato 8 mesi ai domiciliari completando la sua delirante opera, il Bibbio. Incredibilmente poi stampa e tv nazionali si sono accorti di lui ed è finito anche su Amazon.

Se ne è andato a Santo Domingo per chè qua non girava e porca misera se ha dimostrato quelo che vale. Un disco nella hit del Sudamerica e un sacco di altre cose prodotte.

Da outsider è riuscito ad infilarsi negli ingranaggi del Pd. Adesso tra un poì lo vedreamo girare in grisaglia e fare le scarpe allo stato maggiore del partito cremasco. Oh Jacopo ricordati di noi che ti abbiamo sempre sostenuto.

La sua Timidina è stata presa come esempio pure da papa Francesco per la sua Misericordina. E si che a Roma ci ha girata pure lui, ma questo non possiamo raccontarlo. Senza fare neppure un plissè lui è passato oltre,

Il nostro amico di Soresina ha litigato con mezzo mondo. Dalla pagina Soresina irriverente a Povia. Nonostante tutto è pronto per massacrare qualcuno anche nel 2014.

Sono venuti a romperci il cazzo durante una serata di presentazione di Sussurrandom. Fanno gli alternativoni e sinistroni ma in fondo (in fondo) sono dei bravi ragazzi. E rosicano perché noi andiamo meglio di loro.

(Visited 29 times, 4 visits today)