The Next, il Dopo di Lady Taba che ha conquistato Milano ora guarda a ZanziTab

The Next, il Dopo di Lady Taba che ha conquistato Milano ora guarda a ZanziTab

La Thai Gallery, nuova location fashion di questa Milano post Expo, indubbiamente è una delle nuove e (più) ambite mete della nightlife internazionale milanese. Non è quindi stata casuale la scelta, di Elena Sampellegrini, o meglio, di Lady Taba, di scegliere il ristorante (posto favoloso) ubicato all’ombra dei grattacieli di Porta Nuova per presentare, sulla piazza mondiale, nella settimana della Moda, il suo lip balm, sua maestà il Next (in un certo senso il cosmetico cremasco per Eccellenza), vale a dire il burro cacao che fa moda e tendenza rigorosamente e artigianalmente Made in Italy.

Ed è bello e significativo pure il nome: Next, quindi Dopo, poiché tutti abbiamo il diritto – dovere di provarci e riprovarci, Elena compresa, senza mollare, con gli occhi da tigre e la fame di arrivare. E guardate che se organizzare un evento, impresa non da poco tuttavia, è cosa accessibile a tanti (non a tutti), beh riempirlo è impresa ardua, ma la splendida Lady Taba, domenica scorsa 28 febbraio, è riuscita nell’avventura (obiettivo raggiunto) di riempire la Thai Gallery di vip e persone comuni per salutate il suo oggi e soprattutto il suo Next: il suo domani imprenditoriale ambizioso e intrigante.

Particolare non indifferente, nella sua overture meneghina, Elena ha voluto con sé i suoi ragazzi, chiamandoli per una foto celebrativa sul “palco”, quelli che materialmente, muovendo le mani, tutti i giorni contribuiscono alla genesi del lip balm, l’oggetto del desiderio, il brand che, tra i tanti, piace ad Elonoire Casalegno (è come il buon vino, per lei il tempo non passa … ma la fa evolvere, ndr), a Fabrizio Corona, a Mike Antonaccio (il fotografo appassionato che alla Thai Gallery ha fotografato la Next Night col cuore acceso d’entusiasmo, ndr), a Rocca e a tanti altri. Un giudizio sulla serata griffata Lady Taba iniziata alla Thai e proseguita all’Hollywood post Lele Mora?

Dieci e lode, così come resteranno nella storia della movida milanese gli occhi, affaticati ma densi d’amore e ammirazione per la sua Elena, del buon Mauro Gallo Galuzzi, che, complici cercavano il … di lei sguardo. Nota a margine: l’estate scorsa, a farmi conoscere quel webciclone di Lady Taba che, quotidianamente infiammava (infiamma e infiammerà) con post ad hoc il social Facebook è stata Angela Venturelli (le fonti si riportano quando meritano), ragazza in gamba, generosa e persona curiosa di vita. Dopo l’imbeccata, non senza diffidenza ho iniziato a seguire quel fenomeno di Elena (ammirata, contestata, applaudita, derisa, sovraesposta … insomma fate voi, io non giudico, semplicemente riporto un qualcosa in grado di stimolare che meriti attenzione, ndr) e, insomma, ecco mi sono ricreduto: oltre all’apparenza che incanta c’è sostanza creativa, fantasiosa che non stanca.

Chapeau a lei, chapeau ad Angela che me l’ha segnalata e soprattutto, con o senza Casalegno, con o senza vip, ma certamente con Mike Antonaccio e quelli come lui (e noi) ancora in grado di stupirsi e lasciarsi emozionare, cento, mille di questi Next. Brava Lady Taba. A proposito, domenica prossima 6 marzo, Elena e il suo staff aderiranno al progetto (By Zanzibar) Zanzitab. Volete diventare Blogger e NextModel? Iniziate a mandare candidature al seguente indirizzo mail: marketing@tabatech.it e poi tutti allo ZanziTaba, ehm ZanziTab!

Stefano Mauri

Fotogallery di Mike Antonaccio

(Visited 246 times, 61 visits today)