Tommaso Carioni Eccellenza for Expo sarebbe un buon Cremasco dell’Anno

Tommaso Carioni Eccellenza for Expo sarebbe un buon Cremasco dell’Anno

Senza dubbio, l’imprenditore Tommaso Carioni (nella fotografia è ritratto all’Expo con il cuoco Stefano Fagioli e con la signora Roberta Bossi, ndr) è tra i cremaschi (lui davvero è … Extraordinary Crema, ndr) che al meglio hanno interpretato il vero spirito dell’Esposizione Universale.

E a lui, per questa sua diciamo … propositiva, proficua interpretazione e, per la commessa e per il riconoscimento acquisito con e dalla multinazionale alimentare McDonald‘s vanno i migliori appalusi e i più sinceri complimenti. Il buon Tom ha infatti capito che all’Expo bisognava andarci ed esserci e il suo fiuto imprenditoriale l’ha appunto portato a vivere pienamente, con la sua azienda agricola di Trescore Cremasco in prima linea naturalmente, la manifestazione internazionale che si chiuderà il prossimo 31 ottobre. Ecco, indubbiamente, Carioni sarebbe un buon Cremasco dell’Anno 2015, ma la signora Rosa Massari Parati, Signora del Giornalismo Cremasco, editore e direttrice del settimanale InPrimapagina, non ha bisogno dei nostri suggerimenti e sicuramente saprà guidare il suo comitato verso le scelte migliori.

La nomination Carioni vuole soltanto essere un premio simbolico (ma incisivo) alle capacità imprenditoriali di Tommaso, vera, o meglio, verissima Eccellenza (come il cuoco Stefano Fagioli ritratto nella foto con lui del resto, ndr) Autoctona da Esportazione.

(Visited 75 times, 14 visits today)