Tra il Bacchelli, il centrodestra confuso e il resto un po’ deluso, la Bonaldi per ora ride e se la ride

Tra il Bacchelli, il centrodestra confuso e il resto un po’ deluso, la Bonaldi per ora ride e se la ride

Politicamente forgiatasi in sacrestia, nel senso che ha sempre respirato le atmosfere buone della bella Democrazia Cristina (manca assai la Balena Bianca) e dell’Azione Cattolica che furono, Stefania Bonaldi, tra un simpatico errore di digitazione (smantettando con iPhone o iPad è facile scrivere Bacchelli al posto di Vacchelli inteso come canale, ndr) e un’azione politica, guardando alle prossime elezioni amministrative, per ora, stante la confusione attuale degli antagonisti può dormire sonni tranquilli. E pure Matteo Piloni, politico di segreteria (nel senso che è nato, politicamente, nella sede di un pasionario partitone italico), pezzo forte del Pd cremonese – cremasco, (futuro, Bonaldi permettendo, vice sindaco?) può pensare positivo. No?

Stefano Mauri

(Visited 14 times, 4 visits today)