Tribunale, l’idea della Comunità socialista… è una buona idea. Parola di Ermente Aiello

Tribunale, l’idea della Comunità socialista… è una buona idea. Parola di Ermente Aiello

La proposta della Comunità Socialista di concambio ex Tribunale / Stalloni tra Comune e Regione continua ad ottenere sempre più ampi consensi tra vari rappresentanti politici di vario orientamento; come è giusto che sia (o che dovrebbe essere) quando si tratta di problemi che interessano la intera comunità. Proposta resa ancor più attuale ed interessante dalle dichiarazioni lette sulla stampa del titolare della Sanitas, non più intenzionato ad intervenire nella parziale utilizzazione dell’ex sede giudiziaria, con conseguente minor entroito per le casse comunali. L’idea socialista appare di buon senso, non danneggia nessuno, restituisce a ciascuno le proprie competenze operative-gestionali, la Regione per sanità ed assistenza, il Comune per la migliore fruizione del proprio territorio. L’assordante silenzio della amministrazione comunale era stato interrotto qualche tempo fa dalla dichiarazione congiunta dei cinque capigruppo della maggioranza che di fatto esprimevano mancanza di interesse.

Il consigliere regionale dei 5 stelle ha presentato in Regione una interrogazione a risposta scritta ( a quanto sembra è in attesa ancora della risposta ), il consigliere regionale della Lega sembra anche lui interessato quantomeno a parlarne, il consigliere regionale del pd…..non pervenuto !. Si è limitato , nello scorso aprile, a dichiarare ” trovo la proposta degli amici socialisti piuttosto rischiosa per il Comune” e comunque “a tal proposito ho sollecitato nei giorni scorsi l’assessore Massimo Sertori per un incontro”. Dopodichè il buio totale. Ma rischiosa, perchè? Certamente la Regione dovrà essere coinvolta nel recupero degli Stalloni ma si tratta di assessorati e funzioni diversi, con interessi nientaffatto contrastanti. Certo occorre avere delle idee e dei progetti nei quali credere e per i quali battersi, non fare gli struzzi. E’ proprio disdicevole esaminare o essere coinvolti in idee e proposte non provenienti dalla propria parte politica ? Come diceva George Eliot ” Non ho mai pietà dei presuntuosi, perchè penso che portano con sè il loro conforto”.

Ermete Aiello

 

(Visited 34 times, 34 visits today)