Un secolo di frati Cappuccini a Crema in un libro di Sauro Bellodi

Un secolo di frati Cappuccini a Crema in un libro di Sauro Bellodi

Cent’anni sono un bel traguardo. Da un secolo i fratoni dei Cappuccini allietano i Sabbioni con la loro presenza. E allora perché non raccontare la storia? Sabato 13 dicembre, alle 21.00 presso l’oratorio dei Sabbioni, verrà presentato il libro Cappuccini ai Sabbioni di Crema – Cent’anni di Chiesa autore il parrocchiano dei Sabbioni Sauro Bellodi. Ingresso libero. L’opera, divisa in tre parti, tratta momenti significativi della storia del convento, descrive la chiesa di cui sono stati celebrati i 100 anni dalla consacrazione (1913), ricostruisce il cammino della parrocchia dalla sua costituzione ai nostri giorni.

Il titolo ricalca un precedente lavoro dello stesso autore edito nel 1993: Cappuccini ai Sabbioni di Crema – Storia di una comunità. Le due opere sembrano distinguersi solo per il sottotitolo, come se si trattasse di una continuazione o di un aggiornamento. In realtà, in questo secondo volume l’approccio al materiale d’archivio è completamente diverso e i documenti, di cui lo storico si serve, sono assorbiti nella narrazione o rinchiusi in cornici di testo, ciò per rendere la lettura più agile e godibile, e marcare un’originalità di elaborazione spinta fino a tradurre in fiaba gli eventi storici (“C’era una volta un re che viveva con la regina chiuso nella sua reggia. Lui si chiamava Ferdinando e lei Carolina…”).

La prima parte a carattere storiografico, ripercorre gli eventi precedenti la consacrazione della chiesa (1913), a partire dalla soppressione napoleonica del 1805/1810. Quindi, nella seconda parte, i Cent’anni di Chiesa vengono celebrati con una minuziosa descrizione della chiesa stessa e con un’attenta lettura degli affreschi, dei quadri, degli arredi e dei simboli che la decorano.

(Visited 115 times, 26 visits today)