Una nuova poesia per l’Expo ora sempre pieno di gente, business e curiosità

Una nuova poesia per l’Expo ora sempre pieno di gente, business e curiosità

Expo che Piace

 

 

Ora è tutto una coda

Benedetta da qualcuno,

Maledetta da tanti

Questo fantastico, appassionante Expo

Tra padiglioni hi tech,

Capannoni colorati

Curiosi appassionati

E professionisti indaffarati.

E’ tutto una coda

Quest’Expo che piace

Opportunità colta dai lungimiranti,

Ma cappellata dai mestieranti

Che tra i padiglioni,

Nonostante tutto

C’è soprattutto il Mondo,

Insieme all’Italia

Che piace e lavora,

Così sarebbe bello

A novembre con calma,

Passata la buriana

Dare un futuro,

Comunque fare vivere

Quell’area straordinaria

Che oggi più di ieri

E’ L’Expo che piace

Stefano Mauri

 

 

 

(Visited 15 times, 3 visits today)