Uomini violenti adesso basta… arriva un Cam anche in provincia

Uomini violenti adesso basta… arriva un Cam anche in provincia

Quando si dice affrontare il problema da un’altra angolazione. Giovedì 15 gennaio, presso la Biblioteca di Crema dalle ore 21.00, si tiene una serata di presentazione della nuova associazione Centro di ascolto per uomini maltrattanti, Cam, sezione Provinciale di Cremona. Parteciperanno alla serata il presidente e il vicepresidente dell’associazione: Marco Rocco e Manuela Leoni – Vicepresidente. Sarà inoltre presente una rappresentanza dei soci dell’Associazione. Info: www.centrouominimaltrattanti.org.

Partita da Castelleone ad ottobre dello scorso anno la Cam provinciale è una sezione staccata del Cam di Firenze, Associazione Onlus costituitasi il 17 novembre 2009. Si tratta di un progetto che nasce come luogo ed un riferimento per quegli uomini che vogliono intraprendere un percorso di cambiamento ed assumersi la responsabilità del loro comportamento di maltrattamento fisico e/o psicologico, economico sessuale, di stalking.

Il Centro risponde ad un centralino telefonico (377.2535609) aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 17.00 alle 20.00. La sede messa a disposizione dal Comune di Castelleone è aperta al pubblico tutti i sabati mattina dalle 9.00 alle 12.00 e il giovedì dalle 18.00 alle 20.00. Indirizzo sede: Via Stazione 12 – Castelleone (CR)

Offre colloqui di orientamento e la possibilità di partecipare a gruppi per uomini. I gruppi sono condotti da due operatori, un uomo ed una donna, che lavoreranno insieme ai partecipanti su vari aspetti legati al cambiamento del comportamento maltrattante. Lo staff è multidisciplinare ed è composto da psicologi, psicoterapeuti, psichiatri ed educatori. La sezione di Castelleone accoglie l’utenza di tutta la Provincia di Cremona, essendo l’unica realtà di questo tipo sul territorio.

(Visited 71 times, 19 visits today)