Quella al Disaster con Matteo Gubellini e Arianna Vitale di qualche giorno fa è stata una bella esperienza. Avete visto in rete foto e video, ve ne propongo un piccolo stralcio che riguarda me. Giusto la scusa per occupare lo spazio videonotizie con una considerazione relativa a questo progetto, partito così all’improvviso. In questa scorci primavera verso estate 2018 sto impegnandomi molto a suonare. Con grande fatica sto cercando di affinare le mie capacità, che sono molto pessime ma adesso mi sento un filo più sicuro davanti alle persone, un filo.

Il discorso CantaUntori (copy Gubellini) è davvero una bella idea. Stiamo cercando di coinvolgere anche altri strimpellatori cremaschi, e di nomi ce ne sono parecchi. L’idea sarebbe quella di apparire qua e la magari in momenti e luoghi desueti. Lo scorso anno ci ho provato da solo con il progetto legato a Gaber, è stato divertente. Alcune idee ci sono. Case private, ad esempio. Anche la comparsa all’interno della festa del 1 maggio con RinasciMenti è stata per me assai bella. E anche qua c’è in essere un bis e forse altro. Vedremo.

Intanto ci si diverte

Emanuele Mandelli

(Visited 14 times, 14 visits today)
Share