Vigili intimano due ragazzi in costume di rivestirsi al Campo di Marte: perchè?

Vigili intimano due ragazzi in costume di rivestirsi al Campo di Marte: perchè?

Cose che capitano durante una passeggiata di agosto attraversando il Campo di Marte. Succede di vedere due solerti, e crediamo imbarazzati, vigili urbani avvicinare due giovani che prendevano il sole in castigati costumi da bagno stile piscina e chiedere loro di rivestirsi, chiamati probabilmente da qualche mamma bacchettona che lascia il figlio ore dabvanti alla TV dei massacri, del sangue, delle storie di sesso-droga e poco rock’n’rool e poi si scandalizza per una cosa che non ha senso, come se non portasse mai il figlio al mare o in piscina.

Non sappiamo se ci siano ordinanze che dettino le regole per i parchi. Certo non faremmo mai una vasca in via Mazzini a torso nudo, ma prendere il sole in bikini in un parco cittadino in pieno agosto non pareva una cosa scandalosa, e si che c’era anche gente che gridava “vergogna”.

Ma si vergognino loro che con la scusa di proteggere l’innocenza dei loro figli nascondono decenni di repressioni legate al corpo e alla fisicità che, quelle si, fanno un sacco di danni.

Bruno Mattei

(Visited 42 times, 3 visits today)