Vintage roots festival, fine settimana ad Inzago con la musica degli anni ’50

Vintage roots festival, fine settimana ad Inzago con la musica degli anni ’50

Fine settimana di musica per l’ottava edizione del Vintage Roots Festival di Inzago. La manifestazione ha preso il via il 21 giugno ma vbede oggi e domani il suo clou. Appuntamento sui quattro stages distribuiti nel centro storico, Main Stage (Piazza Maggiore), Cogeser Jumpin’ Stage (Parco del Pilastrello), Lambrate Beer Stage (Via Brambilla), Kids Stage (Piazza Quintino di Vona) e gli after show all’Aquaneva Park (Via Giuseppe Verdi). In programma non mancheranno i punti di forza del Vintage Roots Festival come, l’Hawaiian Party, la Dance Competition, il concorso Miss Pin up e l’American Car Contest.

Sabato 25 dalle 11.00 alle 17,00 il tradizionale appuntamento con l’Hawaiian Party, sulla spiaggia dell’Aquaneva Park, con i dance stage di Hawaiian Hula e 50’s Jive ed una ricca programmazione di DJ Set e concerti.  18,15, la Dance Competition “Jack & Jill” Alessandro Batocchi, gara di ballo a premi aperta a tutti in cuivige l’improvvisazione e la sorpresa, presso il Cogeser Jumpin’ Stage, sponsorizzato dal main sponsor Cogeser Energia. Domenica verrà premiata la migliore coppia di ballerini.

Domenica 26 dalle 12,00, la giornata si aprirà con il brunch, accompagnato da DJ’s set dal Main Stage. 17,30, la quinta edizione del Concorso Miss Pin Up, il tema del contest di quest’anno, “il Cooking”. Le concorrenti sfileranno con ironia interpretando questo ruolo, per il titolo di Miss Pin Up. La Miss 2016 sarà anche il volto del Vintage Roots Festival 2017. La premiazione alle 20,40 dal Main Stage.  18,30, l’American Car Contest Award 22,05, Dance Competition “Jack & Jill” Alessandro Batocchi Award

Il Vintage Roots Festival, nasce nel 2008, da un’idea di Davide Bianchi e Savino Raguseo, il nome Vintage Roots è il titolo di un demo che hanno realizzato Davide Bianchi e Max Pierini, entrambi musicisti dei Mad Tubes. Nel 2009 gli amici appassionati, organizzano il primo Vintage Roots Festival. Nel 2010 creano l’Associazione Culturale Vintage Roots, oggi costituita da 22 soci, con lo scopo di diffondere e promuovere la cultura, la musica e il life-style dell’America dagli anni ‘30 agli anni ‘50, anche tramite altri progetti come: Vintage Roots Record; Vintage Roots Educational Dance School; Vintage Wedding.

(Visited 63 times, 22 visits today)