A questo tiepido autunno, a certi amori vuoti da colmare con Notte a San Martino

A questo tiepido autunno, a certi amori vuoti da colmare con Notte a San Martino

Estate Indiana

 

(Dedicato soprattutto al vino della Cantina Olivini Notte a San Martino)

 

Situazione strana

Quest’autunno tiepido

Sa di estate Indiana

Con le foglie già rosse

Che senza vento

Non sanno cadere

E con la nostra storia

Incapace di decollare

A distanza di mesi,

Tu che pure adesso

Invece di parlare

Dinanzi a un Merlot del Garda

Notte San Martino da godere

Guardi distratta l’I Phone

Dopo aver finto piacere

Sul solito divano

Dinanzi al bicchiere

Mezzo pieno di rosso

Svuotato, assaporato

Lui sì intensamente,

Diversamente da certe storie

Evaporate distrattamente

Così senza un sospiro

O un attimo di preavviso

Stefano Mauri

 

(Visited 81 times, 5 visits today)