Abusivamente anche quest’anno Sussurrandom è arrivato al Natale

Abusivamente anche quest’anno Sussurrandom è arrivato al Natale

Abusivamente Natale

 

L’albero acceso

Col suo effimero superfluo:

Eccesso d’ordinanza

Artificialmente al suo posto

E noi due in casa

Conosciuti, ormai estranei

Intenti a navigare

Chissà verso quali mete

Tra I Phone e Tablet;

Così distrattamente

Eppure molto frettolosamente

Coi mi piace d’ordinanza

Piazzati accuratamente

Che non si sa mai,

Ciclica cadenza

Ritorna il 25 Dicembre

Artificialmente festeggiato

Stappando sgasato Champagne,

Mentre controvoglia

Solo per un attimo

Camuffati sconosciuti

Molliamo il telefono

Scambiandoci gli eccessi:

Abusivamente Natale

Sta per cominciare

Quando improvvisamente

Suona il campanello,

Ma nessuno è alla porta

O meglio

E’ il fanciullo che siamo stati

Tornato a ricordarci

Le cose vere che ci siamo persi,

I motivi veri per festeggiare…

 

Guardiamoci dentro, guardiamoci intorno e Abusivamente Natale, magicamente tornerà… Straordinariamente, regolarmente e veramente speciale.

Auguri

Stefano Mauri

(Visited 88 times, 5 visits today)