Agazzi fa il capocantiere e suggerisce a Bergamaschi come spendere i 600 mila euro per la riasfaltatura delle strade

Agazzi fa il capocantiere e suggerisce a Bergamaschi come spendere i 600 mila euro per la riasfaltatura delle strade

L’Assessore ai Lavori Pubblici Fabio Bergamaschi, alcuni giorni fa, ha annunciato trionfalmente che, dopo l’approvazione del Bilancio, saranno disponibili € 600.000,00 per la riasfaltatura di alcune strade cittadine. Ha aggiunto che la consistenza dell’importo, tutto disponibile nel Bilancio 2016, consentirà di fare interventi radicali, con la completa riasfaltatura di intere vie e non con semplici rappezzi, come fatto negli ultimi 10 anni. E’, evidentemente, uno sforzo…da campagna elettorale, in vista delle Elezioni Amministrative del 2017, su un problema molto sentito dai cittadini; uno sforzo comunque apprezzabile, ancorchè tardivo, considerato che interviene dopo quattro anni all’insegna dell’incuria.

Perché, tuttavia, non sia solo un intervento “preelettorale”, ma risulti utile in prospettiva, mi permetto di formulare alcuni suggerimenti:

  1. a) lo stato comatoso delle nostre strade cittadine è si attribuibile alle intemperie (pioggia e neve), ma, soprattutto, all’incuria e al pressapochismo dell’Amministrazione Comunale;
  2. b) il Comune di Crema, a differenza di altri Comuni anche più piccoli, non ha un Capitolato per la riasfaltatura delle strade e non ha un Regolamento per i tagli e i ripristini del manto stradale;
  3. c) le Imprese che tagliano le strade, per la posa delle reti dei servizi, e le Ditte che tagliano le strade, per gli allacci dei privati, si comportano, quindi, come meglio credono, senza avere, da parte del Comune, delle cogenti specifiche;
  4. d) i manti stradali presentano, cosi, tombini sporgenti o incassati, crepe di tutti i tipi, avvallamenti o cedimenti;
  5. e) molto spesso i lavori malfatti innescano ulteriori ammaloramenti, esaltando il danno delle piogge e delle nevicate;
  6. f) è quindi urgente che il Comune di Crema adotti un Capitolato per la riasfaltatura delle strade, che sia molto preciso riguardo allo scorticamento e alla preparazione del sottofondo, nonché al livellamento dei tombini;
  7. g) è pure urgente un Regolamento per i tagli e i ripristini dei manti stradali che eviti di lasciare, dopo i lavori, crepe o avvallamenti o cedimenti;
  8. h) soprattutto, è necessario implementare una procedura di controllo, da parte dell’Ufficio Tecnico, che preveda ispezioni sul posto e rilascio di un certificato, da parte del Tecnico comunale, che testifichi la buona esecuzione dei lavori (dichiarazioni verbali o scritte, da parte delle Imprese o da parte di Tecnici privati, sono da evitare, perché si riproporrebbe il disastro attuale), con i Tecnici comunali che devono uscire a verificare i lavori, pubblici e privati;
  9. i) la predisposizione del Capitolato e del Regolamento non richiedono uno sforzo titanico: su Internet sono disponibili numerosi documenti di tal genere, adottati da altri Comuni;
  10. l)     come responsabili del disastro delle nostre strade cittadine, non dobbiamo dimenticare le Società del gruppo LGH/SCS che gestiscono, per il Comune di Crema, il metano, l’acqua, l’illuminazione,

la fognatura… ; le stesse hanno commissionato a Ditte esterne la realizzazione di numerosi allacci, senza preoccuparsi dei controlli, e i risultati comprendono…crepe, avvallamenti  e cedimenti.

  1. m)    essendo alla vigilia della Campagna elettorale, i nostri Amministratori saranno tentati di intervenire sul maggior numero di strade possibile, privilegiando la quantità sulla qualità;

non esistendo un rigoroso Capitolato e un rigoroso Regolamento, potranno limitarsi a far stendere un leggero tappetino di asfalto che nasconda i difetti destinati a ripresentarsi la stagione

successiva (nel frattempo le Elezioni saranno state archiviate); è lo stesso procedimento (maquillage) che fanno le Signore per togliersi le rughe, le quali, inevitabilmente, risaltano fuori…la mattina

dopo;

  1.     n)    i siti Internet che pubblicano Capitolati e Prescrizioni tecniche rigorose per i manti stradali sono:

http://www.indexspa.it/indexspacom/capitolati/cap_pdf/6/RIPRISTINO-DELLE-INFRASTRUTTURE-STRADALI-INTERESSATE-DA-SCAVI.pdf;

http://leos.unipv.it/slides/lecture/Crispino.pdf;

Antonio Agazzi

(Visited 84 times, 12 visits today)