Ah che bel giocatore è “l’interista” Emmers della Cremonese, squadra Rock…

Ah che bel giocatore è “l’interista” Emmers della Cremonese, squadra Rock…

Allora partiamo un attimo da lontano che, giusto tre settimane fa, allorquando il direttore sportivo interista Ausilio ha deciso di “prestare” il talentuoso centrocampista Emmers alla Cremonese (voto 8 al mercato e 10 alle potenzialità), beh nientepopodimenoche mister Spalletti, sostenitore del talento in oggetto, convinto di poterlo inserire stabilmente nel giro della sua prima squadra, preso in contropiede… pare si sia incavolato di brutto.

Sì perché Emmers è davvero bravo e tra… senso della posizione, capacità di leggere le partite, di inserirsi in fase offensiva, di attaccare gli spazi, intensità e imprevedibilità, oltre a ricordare il primissimo Marchisio, ecco tra le altre cose è soprattutto uno dei migliori giovani calciatori sulla piazza italica.

E il tecnico grigiorosso Mandorlini (a Cremona qualcuno lo contesta, ma il trainer sa il fatto suo, ha le idee chiare ed è bravo), lui che su l’ex interista può contare, ride sotto i baffi e già l’ha gettato nella mischia il pupillo di Spalletti che mezza Europa pallonara vorrebbe.

Nel frattempo il campionato di Serie B è iniziato e la Cremo, dopo due ottimi pareggio con Pescara e Palermo, ora sfrutta la sosta per intensificare gli allenamenti e aspettare al varco, allo Zini, lo Spezia.

E’ una bella squadra sul serio la Cremonese: il diesse Rinaudo ha messo insieme un gran bel gruppo. E Mandorlini e i suoi ragazzi sono da playoff – serie A.

Stefano Mauri

(Visited 50 times, 11 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *