Alex Corlazzoli e i suoi alunni tornano a posare fiori e il manifesto dell’Anpi al monumento ai caduti di Madignano. L’amministrazione comunale li lascerà al loro posto?

Alex Corlazzoli e i suoi alunni tornano a posare fiori e il manifesto dell’Anpi al monumento ai caduti di Madignano. L’amministrazione comunale li lascerà al loro posto?

Dopo che l’amministrazione comunale ci ha tolto i fiori e i manifesti portati venerdì oggi come hanno voluto le famiglie e i bambini, siamo tornati a portare i fiori (stavolta 25 rose rosse donate da un fiorista cremasco solidale) e il manifesto dell’Anpi.

Lo abbiamo fatto ancora una volta in silenzio. Abbiamo per volere dei bambini cantato “Bella Ciao” e poi molti ragazzi hanno voluto esprimere il loro pensiero augurandosi che questi fiori restino perché vogliamo “ricordare i partigiani e tutti coloro che son morti in Guerra”. E’ stato un momento toccante, una lezione di vita. Una mamma mi ha appena scritto: “Grazie per quello che state insegnando a mia figlia”. Ora al monumento c’è la bella corona d’alloro messa dal Comune il 25 e i nostri fiori. Mi auguro che questo sia un gesto che venga rispettato. Non mi interessano le polemiche ma da maestro vorrei insegnare ai miei alunni che in questo Paese fare memoria non è scontato.

 

Alex Corlazzoli e i suoi alunni sono quindi tornati a posare fiori e il manifesto dell’Anpi al monumento ai caduti di Madignano. L’amministrazione comunale stavolta li lascerà al loro posto?

(Visited 27 times, 27 visits today)