Arriva alla Pro Loco la mostra sulle orme di Call me by your name, il film da Oscar girato a Crema e nel Cremasco

Arriva alla Pro Loco la mostra sulle orme di Call me by your name, il film da Oscar girato a Crema e nel Cremasco

Da qualche parte nel nord Italia… Cominciava così il film di Luca Guadagnino che ha cambiato la dimensione turistico-culturale della città. I numeri comunicati dalla Pro Loco dicono già molto: nella sola estate scorsa, sono stati più di diecimila i turisti passati da Crema. Le persone passate dall’Info Point per informarsi sulla città prima di visitarla erano state circa tremila nel 2017, di cui il 3,5% veniva da altre nazioni; nel 2018 il numero è salito a 6400 di cui il 17% stranieri.
Ma i numeri non dicono tutto. Non riescono a rappresentare tutto quel carico di storie, creatività, volti, incontri, di un anno eccezionale. Per questo la Pro Loco inaugurerà nella sua sala espositiva, il prossimo 26 gennaio, una mostra che è come un grande diario di viaggio. Con la particolarità che il viaggio non è quello dei cremaschi, ma quello del resto del mondo venuto qui.

Stefano Mauri

(Visited 85 times, 20 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *