Arrigo Barbaglio, ripreso anche in versione “incappucciato”, a modo suo racconta il “Velier” Live di Crema

Arrigo Barbaglio, ripreso anche in versione “incappucciato”, a modo suo racconta il “Velier” Live di Crema

Mini.REPORTAGE dal VELIER.LIVE di CREMA dal cell di Arrigo Barbaglio – 7 maggio ’18 🙂 le grandi marche dello star.system festaiolo sotto l’egida del VELIER… e le bollicine d’obbligo attraverso i colli d’ Italia e quelli champagnati di Francia e quell’altri, piuttosto spigolosi e un po’ asprigni, del dietro l’ angolo Sloveno 🙂 ma anche le performance etil.artistico dei distillati… LE ROTTE DEL RHUM AGRICOLE & quelle del whiskey, del gin, del limoncello… del brodo primordiale… 🙂 ma anche gli stuzzichini voluttuosi della KUCCAGNA ( tortelli cremaschi) o della tartare dell’ eclettico, quanto insuperabile CAZZAMALI 🙂 TERRITORI…territori… e dentro la pianura padana & dentro l’ oltralpe… & le Antille al creolo francofono + le lande al creolo portoghese …. 🙂 FESTA DI PRIMAVERA a 360°, insomma… dietro alle vele spiegate dei bianchi VELIERI, capaci di navigare e percorrere in lungo e in largo anche la piacevolissima pianura LOMBARDA verde di PRIMAVERA appena sbocciata 🙂

Grande importante “brand” d’autore del settore enogastronomico, Velier col suo tour nei giorno scorsi, ospitato da Cremaschi è stato quindi nel Granducato del Tortello, Arrigo Barbaglio, FotoArtistaScrittoreFumettista, così ha raccontato quindi l’evento. E si è fatto pure incappucciare per assaggiare, alla cieca, il brodo primordiale.

(Visited 58 times, 6 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *