Calcio, qualche consiglio su come scegliere le scarpe giuste

Calcio, qualche consiglio su come scegliere le scarpe giuste

Giocare a calcio è una passione che non conosce confini, soprattutto per i giovani ed i meno giovani del nostro Paese, in assoluto i più affezionati a questo sport. Eppure, anche se la voglia è sempre quella di scendere in campo senza badare ai particolari, esistono una serie di aspetti che vanno ponderati con attenzione, per garantire il massimo del comfort, del divertimento e della sicurezza. Da questo punto di vista, le scarpe da calcio rappresentano lo strumento fondamentale non solo per calciare il pallone, ma anche per avere stabilità e presa sul terreno, evitando figuracce o, peggio ancora, infortuni molto seccanti. Vediamo dunque come scegliere le giuste scarpe da calcio.

Misure e allacciature: come scegliere?

Partiamo da uno dei momenti più difficoltosi: la scelta della misura degli scarpini da calcio. La regola aurea è trovare uno scarpino che calzi alla perfezione e che sia della misura corrispondente a quella del vostro piede: in caso di scarpe troppo larghe potreste essere infatti poco stabili e soggetti a distorsioni, mentre in caso di misure inferiori potreste presto soffrire di vesciche e di problemi di circolazione. Anche le allacciature, nonostante non abbiano ripercussioni sul fisico, possono dimostrarsi scomode se troppo ingombranti, perché potrebbero sporcare il tocco di palla: da questo punto di vista, noi consigliamo le scarpette con linguetta reclinabile, da piegare sull’allacciatura una volta annodate le scarpe.

Acquistare scarpe di qualità ma risparmiando

Quando si cambiano le scarpe da calcio, occorre fare molta attenzione alla qualità del nuovo acquisto, ma senza per questo sperperare un patrimonio. Ed ecco che il prossimo consiglio riguarda proprio l’acquisto: meglio sfruttare la convenienza del web, acquistando le vostre scarpette nuove presso i negozi di scarpe da calcio online, che offrono i prezzi più vantaggiosi senza sacrificare l’importantissima qualità delle calzature e dei materiali.
I modelli e le marche migliori

Esistono tantissimi modelli diversi di scarpette, ma ciò che spesso traccia il confine è la morbidezza o la durezza: analizzando i modelli delle migliori marche per questa disciplina, risulta che le scarpe come quelle prodotte dalla Nike e dalla Diadora, ad esempio, sono più morbide rispetto ad altre marche come la Mizuno, particolarmente rigide. Entrambe hanno pro e contro: le morbide garantiscono un controllo migliore della sfera, mentre le dure sono decisamente più resistenti e si adattano meglio alla conformazione del piede, riducendo il rischio del cosiddetto ‘piede ballerino’.

Quali sono i rischi se si sceglie la scarpa sbagliata?

Innanzitutto le distorsioni ed i problemi ai legamenti: una scarpa troppo larga o poco adatta al terreno potrebbe lasciare maggiore gioco alle caviglie, provocando inaspettate distorsioni o brutti movimenti con interessamento del ginocchio. E anche se si tratta di problemi meno gravi, la scarpetta sbagliata potrebbe anche provocare vesciche, gonfiore dei piedi e problemi a livello circolatorio.

 

(Visited 75 times, 9 visits today)