Cantami” è il nuovo singolo di Rossella Seno feat Allan Taylor secondo estratto dal nuovo album “La Figlia di Dio”

Cantami” è il nuovo singolo di Rossella Seno feat Allan Taylor secondo estratto dal nuovo album “La Figlia di Dio”

https://youtu.be/5IHj7rZCpN0

Dal 21 marzo è online il videoclip del brano “Cantami”, secondo singolo estratto dall’album “La figlia di Dio” della cantattrice veneziana Rossella Seno. Il brano rappresenta uno dei tasselli più pregiati di quest’ultimo progetto, un concept album ad alto profilo culturale e sociale, insito nello stile e nell’attività dell’artista, da sempre attiva riguardo importanti tematiche sociali ed ambientali. “Cantami” nasce dall’elegante stile del cantautore inglese Allan Taylor, uno degli ospiti speciali del progetto. Rossella Seno non ha ancora avuto il piacere di incontrare personalmente Taylor, anche se sembra che tale evento possa verificarsi nel prossimo futuro. Il rapporto tra i due si è sviluppato tramite uno scambio epistolare, oggi comunemente inteso come scambio di email via posta elettronica. Un incontro “virtuale” avvenuto grazie ad un carissimo amico della Seno, che un giorno le fece ascoltare un brano del grande cantautore inglese “The dove”. Fin dal primo ascolto la cantante venne rapita per l’intensità della voce, la delicatezza della melodia, il candore e la speranza delle parole. Dentro di sé maturò il desiderio di poterla interpretare in italiano e fu così che un giorno ebbe il coraggio di contattare Taylor per avere l’autorizzazione; l’artista inglese si dimostrò gentile e disponibile, e così Rossella affidò al cantautore Federico Sirianni la traduzione in italiano. Una volta avuto il permesso di inserire “The dove” nel nuovo album, allora in fase di elaborazione, all’artista venne in mente un’altra idea: quella di chiedere ad Allan Taylor di scrivere una canzone solo per lei. Ancora una volta il cantautore inglese si mise a disposizione, e trovandosi subito in perfetta sintonia con Rossella per l’argomento da trattare, scrisse “Sing me” (“Cantami”). Anche in questo caso la traduzione italiana del brano venne assegnata al talento e alla sensibilità di Sirianni e al superbo arrangiamento di Massimo Germini.

Il singolo è corredato da un video realizzato con i particolari disegni di Ernesto Anderle, in arte “Roby il Pettirosso” digitalmente elaborati e animati da Giuseppe Giannattasio.

Rossella Seno racconta a suo modo le tante storie che le stanno a cuore, realizzando un album che è un’opera discografica fuori dagli schemi imposti dalle logiche del mercato, soprattutto nella scrittura dei testi che riportano al periodo d’oro delle canzoni d’autore (e di denuncia) in stile De Andrè, artista tra l’altro citato ed inserito nel progetto con un suo brano. Un album concepito in toto dalla stessa artista, sia per la scelta dei dodici brani che degli autori. Prodotto dalla casa discografica “Azzurra Music” in collaborazione con l’Associazione Culturale “Disobedience”. Il progetto discografico  ha il Patrocinio della Comunità San Benedetto al Porto (Ge) fondata dal presbitero, educatore e attivista Don Andrea Gallo.

(Visited 2 times, 1 visits today)