Casale Cremasco Vidolasco, consiglio comunale in teleconferenza

Casale Cremasco Vidolasco, consiglio comunale in teleconferenza

Casale Cremasco Vidolasco –  Ieri sera si è svolto il consiglio comunale in teleconferenza, gestita dal consigliere delegato all’informatica Luca Neotti.

Oltre ai consiglieri e al segretario Massimiliano Alesio, era collegata anche la responsabile finanziaria Chiara Campanini.  All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio e di alcuni provvedimenti relativi all’emergenza Covid-19.

Il bilancio, illustrato dal consigliere Plinio Costenaro, in sostituzione dell’assessore al bilancio Massimiliano Riboni, impossibilitato a partecipare, è stato approvato all’unanimità. Tra i provvedimenti è importante segnalare quello relativo alle tariffe che resteranno invariate.

Inoltre, come già annunciato nei giorni scorsi, è stato approvato lo spostamento della prima rata della Tari che doveva essere pagata entro maggio. E’ stata rinviata al 30 settembre e di conseguenza anche le due rate successive subiranno un rinvio, precisamente al 31 gennaio e al 31 marzo 2021.

Sono state confermate le opere di completamento della ciclabile per Camisano. Per gli investimenti sono pronti alcuni progetti, ma si attendono le conferme dei finanziamenti regionali già annunciati ufficialmente dalla Regione stessa.

La seduta si è conclusa con l’approvazione della convenzione tra il comune e l’Asd Casale Cremasco per l’utilizzo in regime di convenzione degli impianti calcistici presso il centro sportivo. La convenzione è stata illustrata dall’assessore Antonio Rovida che ha sottolineato l’ottimo rapporto esistente con la Società.

All’inizio del consiglio il sindaco Antonio Grassi, ha relazionato sull’emergenza facendo un riassunto delle iniziative intraprese e di quelle in cantiere. Non sono mancati i ringraziamenti alla Caritas parrocchiale e all’Auser e ai volontari per l’aiuto fornito nella gestione degli interventi.

(Visited 67 times, 4 visits today)