Cazzo sono tornati gli anni ’80, non solo Marterock domani ma anche…

Cazzo sono tornati gli anni ’80, non solo Marterock domani ma anche…

Va beh ci fanno concorrenza. Ma chi se ne importa. Gli vogliamo bene. Tanto dagli anno ’80 non si esce tanto facilmente, come dicevano gli Afterhours. E allora questo sabato sono tre i fronti in cui la Crema metal e rock del decennio metallico e wave rivive. Il nostro Marterock, e va bene, ma anche Alice nella Città e i Sabbioni.

In via Cappi a Castelleone ecco, sopravvissuti ai Maya e a loro stessi, le Violenti Lune Elettriche. L’unica band della provincia entrata a far parte della storia dell’hard rock italiano, al punto che la band rientra con tutti gli onori del caso nel dizionario del metal italiano curato da Gianni Della Cioppa (o c’erano anche i Nevrotic Sisma?), erano tornati proprio ad Alice nella Città a dicembre del 2012. Sono sempre in formissima e sono: Gino Tessaroli, Liv, Gigi Bertuzzi e Danilo Somenzi. Ingresso libero, 8 euro di tessera, se non volete venire a Crema per il Marterock Reloaded andate a vederli.

Sennò dalle 16.30 vi aspettiamo al Sant’Agostino con Marterock Reloaded.

Ma c’è anche la nostra amica Anna Bianchi ai Sabbioni in occasione della festa di settembre dell’associazione Amici della Piazza nella piazzetta dell’housing sociale. I suoi White Noise suonano in piazza Lennon-Paravisi. Da qualche parte andate…

Ah… naturalemente c’è pure La Famiglia No…

 

(Visited 44 times, 7 visits today)