Centri estivi e Laboratori Montessoriani, partenza dal 29 giugno

Centri estivi  e Laboratori Montessoriani,  partenza dal 29 giugno

La proposta del Comune di Crema per le famiglie interessate ai centri estivi è pronta: dal 29 giugno al 7 agosto 2020 i centri estivi, distribuiti in diversi luoghi della città, garantiranno 312 posti a settimana, di cui 265 posti in modalità di frequenza tempo pieno (100 euro a settimana) e 47 posti in modalità di frequenza part-time (70 euro a settimana).

Sei settimane per i ragazzi che vede impegnate 9 sedi nei diversi quartieri della città, e molti operatori professionali. L’esperienza estiva 2020 ingloba ovviamente anche la Colonia Seriana, che viste le limitazioni normative, si è dovuta reinventare articolandosi in tanti luoghi della città.

Una grande mole di lavoro e un impegno importante dell’Amministrazione che ha abbatte le rette per i residenti compartecipando ai costi con un investimento stimato per 300 mila euro.

Questo l’intero programma dei centri estivi:

 

CENTRO ESTIVO           E PERIODO N. POSTI FASCE D’ETA’ MODALITA’ DI FREQUENZA

prevista

COSTO SETTIMANALE

(tariffa non residenti)

TARIFFA SETTIMANALE RESIDENTI abbattuta da contributo comunale
Piccolo Ranch

29 giugno/7 agosto

7 6-11 tempo parziale € 182,00

 

€ 70,00
Scuola infanzia Braguti

29 giugno/7 agosto

32 3-5 e 6-11

 

tempo pieno € 270,00 € 100,00
Scuola infanzia Castelnuovo

29 giugno/31 luglio

25

 

3-5 e 6 ●   tempo parziale

●   tempo pieno

€ 180,00

€ 290,00

€ 70,00

€ 100,00

Parco Campo di Marte

29 giugno/31 luglio

24

 

3-5 e 6-11 tempo pieno € 265,00 € 100,00
Scuola primaria Curtatone/Montanara

29 giugno/7 agosto

38 3-5 e 6-11 ●   tempo parziale

●   tempo pieno

€ 160,00

€ 235,00

€ 70,00

€ 100,00

Colonia Seriana

29 giugno/7 agosto

81 3-5, 6-11 e 12-14 ●   tempo parziale

●   tempo pieno

€ 170,00

€ 270,00

€ 70,00

€ 100,00

 

Scuola infanzia Sabbioni

29 giugno/31 luglio

25 3-5 tempo pieno € 270,00 € 100,00
Parco Bonaldi

29 giugno/31 luglio

46 3-5,

6-11

12-14

tempo pieno

tempo pieno

tempo pieno

€ 270,00

€ 230,00

€ 170,00

€ 100,00
Scuola secondaria di primo grado Ombriano

29 giugno/7 agosto

34 6-11 ●   tempo parziale

●   tempo pieno

€ 160,00

€ 270,00

€ 70,00

€ 100,00

 

I centri estivi saranno rivolti a bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 14 anni, suddivisi per fasce d’età: bambini della scuola dell’infanzia (dai 3 ai 5 anni), bambini della scuola primaria (dai 6 agli 11 anni) e ragazzi della scuola secondaria di primo grado (dai 12 ai 14 anni). L’organizzazione sarà definita in piccoli gruppi omogenei per età, mentre il rapporto numerico tra operatori e bambini/ragazzi terrà in considerazione il grado di autonomia e la capacità di aderire alle misure di distanziamento. Il rapporto minimo è così fissato: dai 3 ai 5 anni, un adulto ogni 5 bambini; dai 6 agli 11 anni, un adulto ogni 7 bambini; dai 12 ai 14 anni, un adulto ogni 10 adolescenti.

 

Due i turni di frequenza:

Primo turno dal 29 giugno al 24 luglio 2020

  • opzione dal 29 giugno al 10 luglio 2020
  • opzione dal 13 al 24 luglio 2020

Secondo turno dal 27 luglio al 7 agosto 2020

Due modalità di frequenza: tempo parziale (mattina) dalle 8.00 alle 13.30 (con pranzo), tempo pieno dalle 8.30 alle 17.30 (con pranzo e merenda).


ISCRIZIONI E MAPPA ONLINE DAL 18 GIUGNO

Le iscrizioni si raccoglieranno dal 18 al 25 giugno, accedendo al sito web www.consorziosulserio.it. Per chi desiderasse iscriversi solo al secondo turno, laddove ci siano ancora posti disponibili, è prevista un’ulteriore apertura delle iscrizioni dal 13 al 18 luglio. Accedendo al sito si visualizzerà una mappa virtuale della città, con linkate tutte le sedi operative. Da domani, 18 giugno, cliccando sulle bandierine di identificazione dei luoghi si potranno immediatamente visualizzare le norme di frequenza, le modulistiche e modalità di iscrizione e il patto di corresponsabilità richiesto alle famiglie.

La mappa si arricchirà anche con le proposte di entri privati, per i cui contenuti si rimanderà ai singoli proponenti.

 

DISABILITÀ

 

Particolare attenzione sarà rivolta a bambini e ragazzi diversamente abili, per i quali saranno previste modalità graduali di ripresa della socialità e misure di sicurezza specifiche per coinvolgerli nelle diverse attività: il rapporto numerico educatore/bambino-ragazzo sarà, pertanto, potenziato. L’offerta prevede la partecipazione alle attività dei centri estivi “E…state con noi” oppure la partecipazione alle attività estive accreditate loro dedicate. Sulla mappa si trovano tutti i dettagli.

L’Amministrazione Comunale per garantire progetti estivi a sostegno dei minori con disabilità alla luce anche dell’emergenza sanitaria ancora in corso, ha deciso di utilizzare un fondo residuo delle ore SAAP non rese nei mesi precedenti, per un importo di 200 mila euro, da destinare, in aggiunta ai canali di finanziamento attivi (FNA, B1 ecc), al potenziamento delle attività estive pensate sui singoli progetti di vita dei ragazzi.

In attesa dell’avvio delle attività e della definizione dei singoli progetti, si sono prorogati gli interventi in presenza fino al 30 giugno per gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado e fino al 31 luglio per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

 

LABORATORI MONTESSORIANI

 

Non riprenderanno le attività didattiche del Montessori, come da indicazioni ministeriali, ma la scuola dell’Infanzia nel mese di Luglio sarà a fianco delle famiglie con i Laboratori Montessoriani.

La scuola dell’Infanzia riapre dunque le porte, arricchendo il panorama delle proposte estive per i bambini della fascia d’età 3 – 6 anni. I laboratori verranno organizzati per circa 35 bambini a settimana su turnazione quindicinali dal 29 giugno al 31 luglio dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 (con accessi ed uscite scaglionati secondo quanto previsto dalle linee guida) compreso il pranzo.

Si prevede l’utilizzo prevalente degli spazi aperti che la struttura offre, in piccoli gruppi stabili di 5 bambini ciascuno, alternando proposte ludico-ricreative e laboratoriali di impronta montessoriana gestiti dal personale insegnante del Comune di Crema.

In questi giorni tutte le famiglie dei bambini già frequentanti la struttura riceveranno apposita nota informativa e modulistica di adesione.

 

ALTRE PROPOSTE

 

L’Amministrazione Comunale intende proporre anche un pacchetto di welfare e di offerte conciliative per le famiglie più esteso ed articolato dei soli centri estivi organizzati con la ATS, che possa comprendere anche laboratori per la città dai 0-17 anni e misure a supporto delle famiglie per il sostegno dei costi dei servizi resi dai soggetti privati del territorio. Queste proposte troveranno puntuale definizione e promozione la prossima settimana, dopo le previste concertazioni nella Commissione politiche sociali.

 

Le proposte per l’estate2020 vogliono mettere al centro i bambini e i ragazzi con l’obiettivo di garantire loro un ritorno alla socializzazione”, spiega l’assessore al Welfare, Michele Gennuso. “È stato un lavoro complicato che ha dovuto mettere insieme in brevissimo tempo proposte efficaci, divertenti, sicure e orientate con chiarezza all’educazione dei nostri piccoli cittadini con un occhio rivolto ai bisogni conciliativi delle famiglie. Io mi sento di ringraziare gli uffici comunali e i partner della coprogettazione che con serietà e determinazione sono

riusciti a struttura questa proposta in tempi così contingentati. Sono anche contento che con questa azione riusciamo a riportare al lavoro molti professionisti dell’educazione dopo un periodo di pausa così prolungato che ha comportato anche a loro e alle loro famiglie non pochi problemi. Tutto è sicuramente perfettibile, ma l’obiettivo era offrire a tutte le famiglie una estate più serena, la motivazione principale e credo raggiunta”.

(Visited 21 times, 4 visits today)