Cercansi leader per guidare la Repubblica del Tortello

Cercansi leader per guidare la Repubblica del Tortello

Allora un certo Antonio Grassi (lui sì che ha la stoffa da leader) da Casale Cremasco Vidolasco, da anni, tra una puntata su Marte, azioni amministrative da bravo sindaco qual è… la scrittura, beh sostiene che il sindaco di Crema (ora che la Boldrini conta come Stefano Mauri nessuno usa più il neologismo sindaca) Stefania Bonaldi non sia riconosciuta come capo circondario e non abbia le caratteristiche per interpretare la leadership. E per me ha ragione che… la Bonaldi tra le altre cose ora che il Partito Democratico ha perso tutto e tutti, oggi non ha più manco gli interlocutori del suo partito nei posti giusti a Roma e a Milano là dove una volta c’era Alloni e dove oggi Piloni deve maturare esperienza, con cui interagire. Cercansi insomma leader per leadership cremasca, figura chiave per guidare le strategie della Repubblica del Tortello (Antonio Grassi dixit) 4.0 verso il domani. E … dato che tra università, cosmesi, trasporti e viabilità la carne al fuoco per far crescere, o meno, il territorio è parecchia, ecco si agisca in fretta e con chiarezza nella ricerca del regista, del fuoriclasse o leader che dir si voglia.

Ah… individuata una rosa di nomi, non si potrebbero eventualmente indire primarie ad hoc. E il vincitore riceverà lo scettro, la sospirata leadership. No?

Donato da Orzi

(Visited 102 times, 4 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *