Cesare Fogliazza festeggia la serie D del e col Crema al Fusion e il Pergo riparte

Cesare Fogliazza festeggia la serie D del e col Crema al Fusion e il Pergo riparte

Grande gesto di sportività di Cesare Fogliazza, deus ex machina della Pergolettese quello di giovedì scorso. Cosa ha fatto l’imprenditore del (e nel) pallone cremonese di … così tanto speciale? Beh settimana scorsa, precisamente giovedì, per festeggiare il ritorno del Crema di Chicco Zucchi nel Campionato nazionale dilettanti e, di conseguenza, del derby nella stagione 2017 – 2018, Fogliazza ha passato la notte con la squadra e la dirigenza cremina al Fusion (locale fashion cittadino consacrato alla cucina giapponese – internazionale) festeggiando con loro. Bravo Cesare, sportivo autentico.

Tra le altre cose, giusto un anno fa, ipotesi poi però mai decollata, approfondita e … subito sfumata, in un’altra location cremasca, precisamente al ristorante Naso Rosso, Fogliazza a margine di una cena confessò il suo grande desiderio, cioè costruire un top club unendo le forze, attraverso una fusione, proprio col Crema: creando così una supersquadra.

Oggi però l’attualità stretta, ecco parla di due compagini militanti, Pergolettese permettendo (resterebbe infatti una timida possibilità ripescaggio con o senza playoff, ndr), in Serie D: lusso sostenibile a fatica, quest’eventualità per la realtà nostrana o … situazione intrigante per ricreare pathos e interesse? Lo scopriremo vivendo, ma è doveroso sottolineare nuovamente che Fogliazza, spesso e volentieri quando si pone un obiettivo fa poi di tutto per raggiungerlo. Voleva infatti fare football a Crema e, per farlo ha accorpato il fu Pergocrema al suo Pizzighettone. Ergo se veramente vorrà fondare una sola, forte e vincente equipe, forse, nel medio – lungo periodo assisteremo a movimenti strategici in tale direzione. Per ora bentornato Derby.

A proposito, domenica il Pergo di Curti meritatamente ha battuto la nobile decaduta Pro Patria.

Stefano Mauri

(Visited 228 times, 6 visits today)