Chapeau a Cara la giovane artista cremasca, con la testa sulle spalle, che sta colorando questi giorni grigi

Chapeau a Cara la giovane artista cremasca, con la testa sulle spalle, che sta colorando questi giorni grigi

Vedo un cielo, ci volo. Non penso sia un problema alla mia età. Non penso sia un problema continuare ad immaginare e immergersi completamente in ogni cosa, nonostante i confini che abbiamo ora attorno a noi. Stiamo vivendo neanche un quarto della nostra realtà, ma io voglio continuare a vedere nuovi cieli e a volarci, senza chiedere il permesso. Siamo qua, tra le nostre quattro mura di casa. Un po’ spaventati e un po’ malinconici, o almeno io. Oggi, in questo periodo folle, io sto vivendo una cosa incredibile. Un momento che mi rende felicissima, sempre più accesa e con sempre più voglia di condividere pezzi di me. Mi sto prendendo tutto quello che di bello posso vivere e spero che questa nuova versione delle Feste di Pablo, con Fedez, abbia portato un po’ di colore anche tra le vostre quattro mura.

Cara…

Chapeau a Cara la giovane artista cremasca, autrice di questo Post sulla sua pagina Facebook, con la testa sulle spalle che sta colorando questi giorni Grigi

sm

(Visited 1.105 times, 2 visits today)