Chapeau allo Chef Stefano Fagioli che ci regale delle belle ricette d’autore per … facili torte gustose tutte da gustare.

Chapeau allo Chef Stefano Fagioli che ci regale delle belle ricette d’autore per … facili torte gustose tutte da gustare.

Ricette di torte facili facili da fare in casa con ingredienti facilmente reperibili.Coinvolgete i vostri bambini si divertiranno molto nell’aiutarvi. Una abbraccio a tutti !
Condividete ! grazie.

Torta di carote
Ricetta dello chef Stefano Fagioli
Trattoria Via Vai Ripalta Cremasca

Ingredienti :

125 g di burro
185 g di zucchero semolato
3 uova
La scorza di 1 limone grattugiata
200 g di farina 00
50 g di fecola
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
80 g di farina di mandorle
250 g di carote grattugiate

Montate lo zucchero con il burro, unite poi una alla volta le uova intere, la scorza del limone e un pizzico di sale. Aggiungete poco alla volta la farina 00, la fecola e il lievito. Alla fine unite la farina di mandorle e le carote. Versate l’impasto in una teglia da 24 cm di diametro e infornate a 175° per 45 minuti circa. Una volta pronta togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare. Servite la torta cosparsa di abbondante zucchero a velo.
Un abbraccio virtuale,
Stefano.

Torta di pane, mele, fichi secchi e ricotta.
Ricetta dello chef Stefano Fagioli.
Trattoria Via Vai Ripalta Cremasca.

Ingredienti:

250 g di pane raffermo.
250 g di ricotta .
500 g di latte.
2 uova.
90 g di zucchero di canna.
1 rametto di rosmarino.
5 piccole mele rosse.
6 fichi secchi.
1 limone .
1 noce di burro.
1 pizzico di sale.

Portate ad ebollizione il latte e versatelo in una terrina dove avete raccolto il pane raffermo a pezzi. Lasciate ammorbidire il tutto per 10’ circa e con l’aiuto di una forchetta schiacciatelo fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite la scorza grattugiata del limone, le uova sbattute, la ricotta, 70 g di zucchero, 4 mele sbucciate e tagliate a dadini, i fichi secchi a pezzetti piccoli e, infine il pizzico di sale. Mescolate gli ingredienti per amalgamarli bene e ottenere un composto omogeneo. Rivestite una teglia rettangolare con della carta da forno, versate l’impasto, livellate la superficie e con un coltello incidete la torta in modo da dividerla in piccole porzioni quadrate e su di esse sistemate una fettina di mela rimasta con la buccia. Cospargete la torta con il burro a fiocchetti, gli aghi del rosmarino, il rimanente zucchero di canna e infornate a 180° per 40’ circa. Lasciate intiepidire e tagliate la torta seguendo le incisioni in superficie.
NB: se non avete in casa i fichi secchi potete usare delle prugne secche.
Se non avete nemmeno quelle non importa…
Un abbraccio virtuale,
Stefano.

Crostata di arance e cioccolato.
Ricetta dello chef Stefano Fagioli.
Trattoria Via Vai Ripalta Cremasca.
Ingredienti:

per la frolla:
170 g di farina 00.
70 g di zucchero a velo.
100 g di burro.
2 tuorli d’uovo.
la scorza grattugiata di un arancia non trattata.
un pizzico di sale.

per la copertura:
200 g di marmellata di arance.
(oppure di fichi,di fragole…quello che avete in casa)
200 g di cioccolato fondente di buona qualità.
100 g di panna fresca.

Preparare la pasta frolla con gli ingredienti sopra indicati come di consueto. Volendo si possono mettere tutti gli ingredienti in un mixer e lavorare il tutto velocemente..
Far riposare la frolla avvolta nella pellicola per 30 minuti in frigorifero.
Stendere la frolla nella tortiera foderata da carta forno , coprirla con un altro foglio di carta forno e versarvi dei ceci secchi (vanno bene anche dei fagioli secchi, poi teneteli da parte per altre occasioni ) in modo tale che la frolla non si gonfi in cottura.Si chiama “cottura in bianco”.
Cuocere in forno già caldo a 160° per 20 minuti , togliere i ceci, la carta da forno quindi lasciare cuocere per 20 minuti circa ancora fino a doratura della superficie.Togliere dal forno e far raffreddare. Spalmare la marmellata di arance e coprire con una fonduta di cioccolato ottenuta scaldando il cioccolato a scaglie nella panna in un pentolino a bagnomaria.
Mettere in frigorifero e servire dopo un oretta circa.

Torta morbida di mele e cannella.
Ricetta dello chef Stefano Fagioli.
Trattoria Via Vai Ripalta Cremasca.

Ingredienti:
200 g di farina 00.
100 g di zucchero semolato.
150 g di burro.
3 uova intere.
la scorza e il succo di 1 limone.
mezza bustina di lievito per dolci.
1 pizzico di sale.
4 mele renette ( altrimenti quelle che avete in casa).
1 cucchiaio di zucchero di canna.
cannella in polvere q.b.

Sbucciate le mele e tagliatele a fette, spruzzatele con il succo del limone ed intanto preparate il composto per la torta. In un contenitore mettete il burro
(a temperatura ambiente ) con lo zucchero e montate con le fruste fino ad avere un composto gonfio e spumoso. Aggiungete la scorza del limone e le uova intere ma uno alla volta. Unite la farina, che avrete setacciato con il lievito e mescolate bene. Versate la pasta in una tortiera precedentemente rivestita di carta forno e inseritevi verticalmente e a raggiera le fette di mela in modo fitto. Spolverate con la cannella e con lo zucchero di canna quindi mettete la torta in forno a 180° per 45 minuti circa fino a quando risulterà dorata, servite la torta tiepida.

(Visited 187 times, 58 visits today)