Chapeau: giovedì Maurizio Borghetti consegnerà ufficialmente al “Kennedy” di Crema quanto raccolto con la campagna “Burdèl”

Chapeau: giovedì Maurizio Borghetti consegnerà ufficialmente al “Kennedy” di Crema quanto raccolto con la campagna “Burdèl”

Già… Chapeau: giovedì, il dottor Maurizio Borghetti consegnerà ufficialmente al Kennedy di Crema quanto raccolto con la campagna benefica, anti Covid-19, “Burdèl”. Tanta, tantissima gente ha comprato, indossato (vip compresi) la maglia, riportante lo slogan (Made in Maurizio Borghetti) “Dai Burdèl che ghe la fèm”, realizzata da Sport Team. E i proventi di tale riuscitissima, azzeccata, straordinaria vendita, appunto verrano consegnati alla Fondazione Benefattori Cremaschi, ente che gestisce pure lo storico nosocomio cittadino per lunghe degenze, malati cronici e riabilitazioni del “Kennedy”. Nota a margine: in prima fila all’ospedale Maggiore nel reparto di radiologia, nelle vesti di informato, rasserenante informatore e in quelle di energetico mecenate (bella l’idea delle magliette), nonché inventore di frasi Rock, ecco il DocRock d’Italia Borghetti, durante il lockdown e adesso ha svolto e sta svolgendo un ruolo positivo di straordinaria importanza. RiChapeau!

stefano mauri

(Visited 1.109 times, 1 visits today)