Che particolare è, la versione … “come in Trattoria” del Bistek di Trescore Cremasco. Chapeau al cuoco Antonio Bonetti

Che particolare è, la versione … “come in Trattoria” del Bistek di Trescore Cremasco. Chapeau al cuoco Antonio Bonetti

Ah … che particolare è, la versione … “come in Trattoria” del Bistek di Trescore Cremasco. Chapeau al cuoco Antonio Bonetti, colui il quale, tutti i giorni, pranzo e cena, a richiesta (339 8405911) ha appunto lanciato l’opportunità di degustare zuppa di fagiolini e cotenne, polenta e cassoela e un fresco sorbetto al madarino seguito da caffè corretto grappa. Ah che bel posticino tipicamente padano è il Bistek, no?

sm

(Visited 61 times, 11 visits today)